BeerCatania 2017: il programma completo della quinta edizione del festival

Il festival delle birre artigianali più atteso nel sud Italia, ritorna nel capoluogo etneo. Street food, tanta musica e fiumi di birra caratterizzeranno la tre giorni dedicata al malto d’orzo e al luppolo. Ecco il programma dell’evento.

Dal 24 al 26 novembre, presso l’ex-mercato ortofrutticolo di S. Giuseppe la Rena in via Forcile a Catania, si svolgerà la quinta edizione del BeerCatania. L’ormai celebre appuntamento per tutti gli amanti di quella che è una tra le più antiche bevande alcoliche del mondo prevede, in questa quinta edizione, più di 200 birre diverse ed oltre 20 birrifici in esposizione. Ma il festival non si ferma a solo a questo: panini gourmet, arancini, schiacciate, “pane cunzato”, fritture, paranza, hamburger, pasta, carne arrosto e tante altre specialità locali siciliane e non attendono i visitatori negli stand adibiti allo street food.

Non mancheranno la musica dal vivo ed i dj set “il festival non è una fiera” scrivono gli organizzatori –  per tutta la durata della manifestazione e ci saranno anche dei momenti di riflessione grazie a laboratori finalizzati alla conoscenza della birra e dei suoi metodi di produzione: ogni visitatore avrà modo di seguire  laboratori, degustazioni, cooking show per approfondire la propria conoscenza sul mondo brassicolo.

L’ingresso al BeerCatania è libero (come si legge sul sito – “Si paga solo se si consuma!”) e sarà accessibile dalle 16:00 alle 2:00 di venerdì 24 novembre e dalle 11:00 alle 2:00 di sabato 25 e domenica 26 novembre. Dettaglio non trascurabile è poi il parcheggio, anch’esso gratuito (ove possibile) e la convenzione con Trenitalia che permette di richiedere un bicchiere della manifestazione in omaggio esibendo il proprio titolo di viaggio.

Per venerdì 24 novembre è prevista, alle ore 16, l’inaugurazione con taglio del nastro e apertura al pubblico. Alle ore 18:00 si dà il via al primo laboratorio con degustazione di tre birre artigianali del Birrificio Amiata: gli ospiti potranno degustare la Bastarda rossa, la Bastarda bionda e la bastarda nera.

Sabato 25 novembre, il festival sarà accessibile sin dalle ore 11:00. A quell’ora si svolgerà uno dei due laboratori di giornata: il primo a cura di Riccardo Paternostro che insieme a Trinacria Homebrewers si cimenterà in una “cotta pubblica”; il secondo fissato per le ore 18:00 prevede la degustazione dei prodotti di diversi birrifici etnei.

Per l’ultima giornata, quella di domenica 26 novembre, l’apertura è prevista ancora per le ore 11:00. Un laboratorio dal titolo “Attenti al luppolo” è previsto per le 12:00 a cura di Marco Cardia: verranno degustati stili diversi per capire il ruolo del luppolo nelle birre. Alle 18:00 invece vi sarà la degustazione di altre birre provenienti non più dal catanese, ma da altre zone della Sicilia.

N.B. Per tutti i laboratori, i posti sono limitati e la registrazione è obbligatoria.

L’idea alla base del beer fest è quella di creare un evento che pubblicizzi questo tipo di mercato coinvolgendo tutti i soggetti attivi: birrifici, locali, distributori e appassionati. “BeerCatania deve essere anche l’occasione per creare un’adeguata consapevolezza del bere – rivolto soprattutto ai più giovani – offrendo occasioni di conoscenza, opportunità di buona coscienza, piuttosto che divieti”.

BeerCatania il festival delle birre artigianali

Una sintesi di BeerCatania il Festival delle #Birreartigianali visto dalla macchina da presa di Tahnee Drago – video & photography ed Enrico Gugliotta – Fotografo. Appuntamento con BeerCatania 2017 24-25-26 novembre… Noi abbiamo già sete. Voi?

Publié par BeerCatania sur jeudi 31 août 2017

Articoli simili


Edward Agrippino Margarone nasce a Caltagirone il 13 Giugno 1990. Cresce a Mineo dove due grandi passioni, Sport e Musica, cominciano a stregarlo. Il suo nome è sinonimo di concerto tanto che se andate ad un live, probabilmente, è lì da qualche parte. Suona il basso ed è laureato in Ingegneria delle Telecomunicazioni.

Advertisement

Leggi articolo precedente:
Il Museo Egizio arriva a Catania: firmato oggi il protocollo d’intesa

Il sindaco Enzo Bianco: "Si tratta di un'opportunità di grande importanza per la nostra Città che sta diventando ogni giorno...

Chiudi