CATANIA – G7 Pari Opportunità: Roberto Bolle al Teatro Massimo

Tutto è pronto per il G7 delle Pari Opportunità di Taormina, che si terrà mercoledì 15 novembre e giovedì 16 novembre. Ed anche Catania avrà il suo piccolo spazio in questo evento: con l’esibizione dell’etoile della Scala di Milano, Roberto Bolle.

Il balletto di Bolle andrà in scena la sera del mercoledì 15 novembre, alle 20, al Teatro Massimo Vincenzo Bellini di Catania, nell’ambito proprio di questo summit dei Paesi che hanno partecipato al G7 a maggio 2017: un summit per promuovere l’eguaglianza tra sessi.

Roberto Bolle nasce il 26 marzo del 1975 a Casale Monferrato, provincia di Alessandria in Piemonte, e sin da giovane si appassionò alla danza. Infatti a soli 12 anni decise di partecipare alle audizioni per entrare nella Scuola di Ballo del Teatro alla Scala, superando la prova. Così ha inizio la sua carriera accademica, che lo porterà nel 1995, a soli 20 anni, ad avere il ruolo di Romeo nello spettacolo di “Romeo&Giulietta” alla Scala di Milano; ruolo che gli valse il titolo di Primo Ballerino conferito da Elisabetta Terabust, nel luglio del 1996. Da questo momento Roberto Bolle divenne ricercato per molti spettacoli, che lo portarono persino a ballare dinanzi alla famiglia reale inglese nel ’97, riuscendo pure a conquistare nel 2014, la medaglia dell’Unesco, conferitagli a Parigi. Negli ultimi anni, Roberto Bolle riuscì pure ad avere una prima serata sulla Rai e a conquistare un film-documentario sul suo tour 2015.

Advertisement

Leggi articolo precedente:
AMMISSIONE UNICT – Pubblicato l’elenco dei vincitori degli ultimi posti disponibili

È stata pubblicata la lista degli ammessi al corso di laurea scelto dell’Università degli Studi di Catania. Si tratta dell'ultima lista...

Chiudi