G7 – Taormina di nuovo al centro del mondo per il Summit per le Pari opportunità

Ormai manca poco. Domani si terrà il G7 per le Pari Opportunità, che metterà di nuovo sotto i riflettori la città di Taormina.

Durante il vertice politico di maggio, i “Magnifici 7” – ovvero i primi ministri dei 7 Paesi partecipanti, quali, Stati Uniti d’America, Italia, Giappone, Francia, Regno Unito,  Germania e Canada – hanno voluto ribadire il ruolo chiave che le donne hanno per la crescita dell’economia e per il raggiungimento dello sviluppo sostenibile.

Pertanto, nei giorni di mercoledì 15 e giovedì 16 novembre, Taormina sarà di nuovo sotto gli occhi di tutto il mondo. Il summit è l’occasione giusta per discutere strategie e strumenti per accelerare il progresso verso l’eguaglianza di genere in tutti i Paesi attraverso la promozione dell’empowerment economico delle donne e la lotta ad ogni forma di violenza.

I lavori prenderanno il via la mattina di mercoledì 15 novembre con il saluto della Sottosegretaria Maria Elena Boschi alle delegazioni degli altri Paesi. È prevista la presenza dei ministri con delega alle Pari Opportunità di Canada, Giappone, Stati Uniti, Germania, Francia e Gran Bretagna. Parteciperà, inoltre, la Commissaria Europea per la giustizia, la tutela dei consumatori e l’uguaglianza di genere Věra Jourová.

Probabilmente, al summit a Taormina sulle pari opportunità, potrebbero essere di nuovo presenti i capi di Stato dei Paesi partecipanti del G7.

Articoli simili


Articoli scritti dalla Redazione.

Advertisement

Leggi articolo precedente:
UNICT – All’Osservatorio Astrofisico arriva l’evento “Light in Astronomy”

Conferenze e visite si alterneranno da martedì 14 a venerdì 17 novembre in occasione dell'evento "Light in Astronomy", l'iniziativa di...

Chiudi