CATANIA – Fiera dei Morti 2017, 200 stand 3200 posti macchina

E’ iniziata la tradizionale Fiera dei Morti. Quest’anno si svolge in un’area interna al parcheggio Amt di Fontanarossa. Oltre 200 stand di prodotti tipici e artigianali, di abbigliamento, di calzature e merci varie, aperti fino al 2 novembre, ogni giorno dalle ore 10 alle ore 24. Il sindaco Bianco: “Venite a vederla perché è la più bella Fiera dei Morti”.

I posti macchina a disposizione sono 3.200 nel raggio di meno di 150 metri dall’ingresso della Fiera. Il costo del parcheggio è di 2 euro per l’intera giornata.
Sei giorni di vendita – ogni giorno dalla 10.00 alle 24.00 – ed esposizione di prodotti tipici e artigianali ma anche di abbigliamento, calzature e merci varie che fanno della Fiera dei Morti uno dei più importanti appuntamenti della vendita al dettaglio del Sud Italia.

Un’antica tradizione, quella della Festa dei Morti, fare degli acquisti a prezzi convenienti e vivere anche qualche momento di divertimento e di serenità. Non può che essere organizzata ancora meglio, quest’anno infatti – come dichiarato dal sindaco Bianco – avremo la possibilità di avere probabilmente più visitatori di quelli avuti nel 2016, quando si registrò un record di presenze con oltre 200 mila visitatori. Adesso sicuramente faremo di più e meglio, sperando di avere delle belle giornate di sole. Ci sono molti espositori provenienti da tutt’Italia e tanti siciliani che propongono prodotti a chilometro zero. C’è anche un’area giochi. Insomma, è un momento di socialità.

Questa settantasettesima edizione della Fiera dei Morti parte con il piede giusto – ha aggiunto l’assessore Lombardo -. Rispetto all’anno scorso abbiamo migliorato l’ingresso pedonale e soprattutto abbiamo ampliato l’area Food e l’area Giochi per bambini, complessivamente di circa 1200 metri quadri. Insomma, se l’anno scorso abbiamo stimato un numero di visitatori di circa 250.000, speriamo quest’anno di poterlo farlo crescere ulteriormente. E questo grazie anche ai servizi che abbiamo migliorato insieme con il Corpo della Polizia municipale e alla Sostare”.

Articoli simili


Articoli scritti dalla Redazione.

Advertisement

Leggi articolo precedente:
Millennials: la metà ha bisogno dell’aiuto dei genitori

Precari e mal pagati: un sondaggio svela le problematicità della generazione Y, costretta a chiedere aiuti economici ai genitori e...

Chiudi