Adrano News Sicilia

Sicilia: litigio tra fratelli e irregolarità, l’intervento della polizia

polizia adrano
Ad Adrano, in provincia di Catania, la polizia ha fermato e bloccato due fratelli di origine marocchina per irregolarità di soggiorno.

É accaduto ad Adrano, in provincia di Catania, dove a seguito di un intervento ai fini di placare un diverbio tra due fratelli di origine marocchina, i poliziotti del commissariato di Adrano hanno potuto verificare un’irregolarità sul territorio dello Stato del nucleo famigliare coinvolto: una donna di 61 anni e due uomini di 67 e 31 anni.

Successivamente,  gli agenti avrebbero chiesto di esibire i documenti essenziali, tra cui il permesso di soggiorno. Uno dei due fratelli, risultandone sprovvisto, è stato accompagnato presso gli uffici del commissariato per ulteriori verifiche, con esito di evidente irregolarità di soggiorno.

I genitori, recatesi spontaneamente in commissariato con il tentativo di spiegare la vicenda, sono stati anche essi identificati e risultati irregolari sul territorio italiano. L’ufficio immigrazione della questura di Catania si sta occupando delle relative procedure di espulsione e rimpatrio.