Catania

Catania, tentato furto agli ex uffici comunali: due arrestati

Colti in flagranza due pluripregiudicati . I giovani stavano tentando di rubare all'interno degli ex uffici comunali. Di seguito i dettagli.

Due pluripregiudicati, un 32enne originario di Paternò senza fissa dimora e un 36enne di Acireale, sono stati sorpresi a rubare due climatizzatori dai locali comunali di via Domenico Tempio, Catania. Entrambi sono stati denunciati dagli agenti delle Volanti della Questura per “furto aggravato in concorso”.

Dopo una segnalazione alla sala operativa della Questura di Catania, da parte del personale di un istituto di vigilanza che ha notato movimenti sospetti all’interno degli ex uffici comunali, i poliziotti sono intervenuti subito. Gli agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico hanno colto i due mentre cercavano di sistemare i climatizzatori su un’autovettura presa a noleggio e parcheggiata in una stradina laterale alla struttura.

I due ladri sono stati prontamente bloccati e condotti negli uffici della Polizia Scientifica. Terminati i controlli e completate le procedure, sono stati denunciati all’Autorità giudiziaria in stato di libertà per furto aggravato in concorso.

I climatizzatori rubati sono stati posti a sequestro, come l’auto a noleggio che è stata affidata al soccorso stradale.