Tecnologia e Social

Spotify, non più solo audio: arrivano anche i video musicali

spotify
Con i video musicali, Spotify aggiunge un ulteriore modo per gli artisti di interagire con il loro pubblico.

Con l’obiettivo di differenziare il proprio servizio, Spotify ha annunciato il lancio, anche in Italia, di una novità: l’introduzione dei video musicali. Il servizio sarà disponibile solo per gli abbonati Premium. Ma si tratta al momento di una sezione sperimentale, che comprende un catalogo ristretto di video musicali, tra cui Ed Sheeran, Doja Cat e Ice Spice.

La funzione è supportata su tutte le principali piattaforme dove Spotify è presente: iOs, Android, computer e smart tv, selezionando l’opzione “Passa al video” che sarà visibile solo per i brani supportati. Dopodiché, i video verranno riprodotti nella sezione “In riproduzione ora”.

Se invece si vuole tornare all’ascolto tradizionale del solo audio si dovrà cliccare su “Passa all’audio”. Inoltre,  i video musicali si potranno vedere anche a schermo intero, selezionando sul proprio dispositivo la modalità panoramica.

“Nella nostra distribuzione beta iniziale, stiamo iniziando con un sottoinsieme limitato dell’intero catalogo, che include migliaia di video musicali. All’interno di questo sottoinsieme, diamo priorità a un’ampia gamma di generi e artisti famosi nei mercati di lancio”, ha affermato Sten Garmark, vice presidente global di Spotify, in un’intervista a Techcrunch.

Advertisements

Sfrutta i vantaggi di TEMU destinati agli studenti universitari per ottenere un pacchetto buono di 💰100€. Clicca sul link o cerca ⭐️ apd39549 sull'App Temu!

Con questa innovazione, Spotify non si limita a incorporare un video di YouTube o a collaborare con un’azienda terza. Il servizio ospita direttamente le clip, trasmettendole senza pubblicità, come fa con i brani ascoltati dagli utenti abbonati a Spotify Premium.

Attraverso i video musicali, Spotify aggiunge un ulteriore modo per gli artisti di interagire con il loro pubblico. Nel passato, l’azienda aveva reso disponibile Clips, con cui cantanti e band possono comunicare con i fan, e Canvas, un’immagine a ciclo continuo di 8 secondi che i creatori usano per riempire lo schermo degli ascoltatori, in assenza di veri e propri videoclip.


La Sicilia protagonista in TV su Linea Verde: dove vedere la puntata

Giornate FAI Primavera: cosa visitare a Catania e provincia