News

Sanremo 2024, scaletta quarta serata: le cover e i duetti

Amadeus a Sanremo 2023
Sanremo 2024, la scaletta della quarta serata: tra cover e duetti, ecco chi si esibirà questa sera sul palco dell'Ariston.

Manca ormai poco alla fine dell’evento televisivo più atteso dagli italiani ogni anno: Sanremo. Infatti, questa sera si terrà la quarta serata di Sanremo 2024, una di quelle più attese tra il grande pubblico. Infatti, si tratta della serata delle cover e dei duetti, dedicata alle canzoni del passato reintrepretate dagli artisti in gara in compagnia di alcuni ospiti.

Alla conduzione, ci sarà Amadeus accompagnato dalla co-conduttrice Lorella Cuccarini. Tra gli ospiti sarà presenti Arisa, che canterà da piazza Colombo, e Gigi D’Agostino che invece farà ballare tutti dalla Costa Smeralda.

Sanremo 2024: le cover

Saranno tantissimi gli artisti, volti noti al pubblico di Sanremo o meno, che si alterneranno sul palco questa sera. Infatti, ogni cantante in gara porterà sul palco un ospite con il quale duettare su una cover di canzoni famose. Ecco l’elenco delle cover per la quarta serata di Sanremo:

Advertisements

Sfrutta i vantaggi di Amazon Prime destinati agli studenti e ottieni uno sconto sull'abbonamento tramite LiveUniversity. Iscriviti ora e ottieni tre mesi gratis!

  • Alessandra Amoroso con i Boomdabash – Medley
  • Alfa con Roberto Vecchioni – Sogna ragazzo sogna di Roberto Vecchioni
  • Angelina Mango con il quartetto d’archi dell’Orchestra di Roma – La rondine di Mango
  • Annalisa con La Rappresentante di Lista e il coro Artemia – Sweet Dreams (Are Made of This) degli Eurythmics
  • BigMama con Gaia, La Niña e Sissi – Lady Marmalade di Labelle
  • Bnkr44 con Pino D’Angiò – Ma quale idea di Pino D’Angiò
  • Clara con Ivana Spagna e il Coro di voci bianche del Teatro Regio di Torino – Il cerchio della vita di Ivana Spagna
  • Dargen D’Amico con BabelNova Orchestra – Omaggio a Ennio Morricone: Modigliani sulle note di The Crisis
  • Diodato con Jack Savoretti – Amore che vieni, amore che vai di Fabrizio De André
  • Emma con Bresh – Medley di Tiziano Ferro
  • Fiorella Mannoia con Francesco Gabbani – Che sia benedetta di Fiorella Mannoia e Occidentali’s Karma di Francesco Gabbani
  • Fred De Palma con gli Eiffel 65 – Medley degli Eiffel 65
  • Gazzelle con Fulminacci – Notte prima degli esami di Antonello Venditti
  • Geolier con Guè, Luchè e Gigi D’Alessio – Medley intitolato Strade
  • Ghali con Ratchopper – Medley intitolato Italiano vero
  • Il Tre con Fabrizio Moro – Medley di Fabrizio Moro
  • Il Volo con Stef Burns – Who Wants to Live Forever dei Queen
  • Irama con Riccardo Cocciante – Quando finisce un amore di Riccardo Cocciante
  • La Sad con Donatella Rettore – Lamette di Donatella Rettore
  • Loredana Bertè con Venerus – Ragazzo mio di Luigi Tenco con l’arrangiamento di Ivano Fossati
  • Mahmood con i Tenores di Bitti – Come è profondo il mare di Lucio Dalla
  • Maninni con Ermal Meta – Non mi avete fatto niente di Ermal Meta
  • Mr.Rain con i Gemelli Diversi – Mary dei Gemelli Diversi
  • Negramaro con Malika Ayane – La canzone del sole di Lucio Battisti
  • Renga Nek – Medley dei loro successi
  • Ricchi e Poveri con Paola & Chiara – Medley di Sarà perché ti amo e Mamma Maria dei Ricchi e Poveri
  • Rose Villain con Gianna Nannini – Medley
  • Sangiovanni con Aitana – Medley di Farfalle e Mariposas di Sangiovanni
  • Santi Francesi con Skin – Hallelujah di Leonard Cohen
  • The Kolors con Umberto Tozzi – Medley dei successi di Umberto Tozzi

Sanremo 2024: la scaletta della serata

Di seguito, la scaletta della quarta serata di Sanremo 2024, per conoscere l’ordine delle esibizioni dei singoli cantanti in gara con i loro ospiti.

  • Sangiovanni con Aitana – Medley di “Farfalle” e “Mariposas” di Sangiovanni;
  • Annalisa con La Rappresentante di Lista e il coro Artemia – “Sweet dreams (Are made of this)” degli Eurythmics;
  • Rose Villain con Gianna Nannini – Medley;
  • Gazzelle con Fulminacci – “Notte prima degli esami” di Antonello Venditti;
  • The Kolors con Umberto Tozzi – Medley dei successi di Umberto Tozzi;
  • Alfa con Roberto Vecchioni – “Sogna ragazzo sogna” di Roberto Vecchioni
  • Bnkr44 con Pino D’Angiò – “Ma quale idea” di Pino D’Angiò;
  • Irama con Riccardo Cocciante – “Quando finisce un amore” di Riccardo Cocciante;
  • Fiorella Mannoia con Francesco Gabbani – “Che sia benedetta” di Fiorella Mannoia e “Occidentali’s karma” di Francesco Gabbani;
  • Santi Francesi con Skin – “Hallelujah” di Leonard Cohen;
  • Ricchi e Poveri con Paola & Chiara – Medley di “Sarà perché ti amo” e “Mamma Maria” dei Ricchi e Poveri;
  • Ghali con Ratchopper – Medley dal titolo “Italiano vero”
  • Clara con Ivana Spagna e il Coro di voci bianche del Teatro Regio di Torino – “Il cerchio della vita” di Ivana Spagna;
  • Loredana Bertè con Venerus – “Ragazzo mio” di Luigi Tenco con l’arrangiamento di Ivano Fossati;
  • Geolier con Guè, Luchè e Gigi D’Alessio – Medley dal titolo “Strade”;
  • Angelina Mango con il quartetto d’archi dell’orchestra di Roma – “La rondine” di Mango;
  • Alessandra Amoroso con i BoomDaBash – Medley;
  • Dargen D’Amico con BabelNova Orchestra – Omaggio a Ennio Morricone: “Modigliani” sulle note di The Crisis;
  • Mahmood con i Tenores di Bitti – “Come è profondo il mare” di Lucio Dalla;
  • Mr.Rain con i Gemelli Diversi – “Mary” dei Gemelli Diversi;
  • Negramaro con Malika Ayane – “La canzone del sole” di Lucio Battisti;
  • Emma con Bresh – Medley di Tiziano Ferro;
  • Il Volo con Stef Burns – “Who wants to live forever” dei Queen;
  • Diodato con Jack Savoretti – “Amore che vieni, amore che vai” di Fabrizio De André;
  • La Sad con Donatella Rettore – “Lamette” di Donatella Rettore;
  • Il Tre con Fabrizio Moro – Medley di Fabrizio Moro;
  • BigMama con Gaia, La Niña e Sissi – “Lady Marmalade” di Labelle;
  • Maninni con Ermal Meta – “Non mi avete fatto niente” di Ermal Meta;
  • Fred De Palma con gli Eiffel 65 – Medley degli Eiffel 65;
  • Renga Nek – Medley dei loro successi.

Irama porta la Sicilia a Sanremo: ecco dove è stato girato il video di “Tu No”

FantaSanremo, arriva la lega di LiveUnict: come funziona