Tecnologia e Social

Threads e “fediverso”: la novità attesa nel 2024

threads-fediverso
Di seguito le parole di Adam Mosseri, capo di Instagram, sulla novità attesa nel 2024 riguardante il "fediverso".

Il 14 dicembre è arrivata anche in Europa l’app di Meta Threads, che ha da subito iniziato a far parlare di sé. Adam Mosseri, a capo di Instagram, ha specificato come al momento sia possibile seguire alcuni account Threads da altre piattaforme: questo sarebbe una sorta di test di interoperabilità che Meta vuole estendere, generando così il “fediverso“.

Mosseri ha affermato che il team di Threads vuole fare in modo che l’opzione di seguire un account Threads su altre piattaforme sia disponibile per tutti gli account pubblici su Threads. “Alla fine, dovrebbe anche essere possibile consentire ai creatori di contenuti di lasciare i thread e portare con sé i propri follower su un’altra app/server – ha scritto -. Credo che sia importante che i creatori di contenuti siano padroni del loro rapporto con il loro pubblico“.

Mosseri ha inoltre spiegato che prima che tutti gli utenti della piattaforma possano accedere al fediverso dovrà passare ancora del tempo. “Se da un lato – ha detto – è vero che un piccolo gruppo di utenti vi ha già accesso, dall’altro è altrettanto vero che sarà necessario attendere il 2024 perché questa novità sia disponibile per tutti“.


Programmazione Natale 2023: i film Disney da guardare in tv