Catania

Catania, seggiolini distrutti al Massimino: multati 4 vandali

seggiolini-rotti-stadio-catania
La Digos ha individuato e multato quattro tifosi responsabili del danneggiamento dei seggiolini dello Stadio Massimino.

A seguito della partita Catania-Crotone, tenutasi giorno 1 settembre presso lo stadio di Catania “Angelo Massimino”, erano stati trovati 18 seggiolini completamente distrutti.

La Digos di Catania, a seguito di una specifica attività investigativa, è riuscita ad individuare quattro dei vandali responsabili del danneggiamento grazie alla verifica incrociata dei posti confrontati con gli abbonamenti e all’analisi delle videoriprese effettuate dal personale del locale Gabinetto Regionale della Polizia Scientifica.

I quattro tifosi sono stati multati con contravvenzioni per violazione del regolamento d’uso dell’impianto sportivo che vanno da 100 a 500 euro. Inoltre, gli agenti della Digos hanno identificato e denunciato due ultras di 21 e 23 anni per l’accensione di fumogeni in occasione dello scontro, successivamente fatti esaurire sugli spalti delle “curve nord e sud” dello stadio.

Sono in corso ulteriori accertamenti per individuare eventuali ulteriori responsabili, tra cui un ultrà presente sugli spalti della tribuna B che figura nelle immagini di sicurezza, rintracciato dalla Digos ma da tempo irreperibile.

Seggiolini rotti allo stadio “Massimino”, i tifosi della Nord: “Pagheremo noi”