Cronaca

Scontro auto-camion in Sicilia, c’è una seconda vittima: deceduta 23enne

ambulanza
Foto d'archivio.
Si aggrava il bilancio dell'incidente avvenuto due settimane fa in Sicilia: a perdere la vita in ospedale anche la nipote 23enne della docente vittima del sinistro.

Si aggrava il  bilancio dell’incidente avvenuto due settimane fa in Sicilia, precisamente sulla SS117 bis “Centrale Sicula”. Il terribile sinistro, che aveva previsto un violento scontro tra un’auto e un camion, ha fatto rilevare quatro feriti in gravi condizioni, le quali condizioni hanno reso necessario l’intervento dell’elisoccorso.

Purtroppo, la prima vittima si è registrata lo stesso giorno dell’incidente: infatti, lo scorso 12 gennaio 2023 ha perso la vita uno dei quattro feriti gravi. Si trattava di Maria Carmela Di Bennardo, maestra originaria di Acate (RG). La docente viaggiava in compagnia della nipote 23enne, Carla Interlandi, la quale tristemente è la seconda vittima del violento sinistro. La giovane è deceduta ieri sera nel reparto di Rianimazione dell’ospedale Sant’Elia di Caltanissetta, dopo essere stata sottoposta ad un delicato intervento di neurochirurgia il giorno stesso dell’incidente.

Università di Catania