Università in pillole

Università, in Sicilia nasce Corso di laurea in sostenibilità ambientale: i dettagli

kore
In Sicilia sarà presto possibile scegliere il Corso di laurea in Tecnologie del costruito e della sostenibilità ambientale: tutti i dettagli in merito.

Da ottobre sarà attivo il Corso di Laurea in Tecnologie del costruito e della sostenibilità ambientale della nuova classe LP (Laurea immediatamente Professionalizzante) della Kore di Enna, a Gela e Siracusa.

A Siracusa sarà attivo il corso con curriculum “Tecnologie per le costruzioni”, con un parterre ampio di imprese convenzionate dell’area costiera che va da Augusta a Priolo e a Melilli, tra le quali Sasol, Sonatrach, Industria Acqua Siracusana.

A Gela, al contrario, previsto il curriculum “Tecnologie per la sostenibilità ambientale”, con partner d’eccezione l’Eni Corporate University, oltre ad Icaro Ecology. Il Consorzio di bonifica della Sicilia e l’Ance di Enna, l’associazione delle imprese costruttrici, supportano entrambi i profili.

La presenza della Kore a Gela è consolidata da un’esperienza di collaborazione con Eni che conta ormai diversi anni e che prevede anche l’impegno dell’amministrazione comunale della città.

Inoltre nel cuore di Ortigia, sebbene già da tempo si organizzino convegni internazionali su temi di intelligenza artificiale, formazione e preparazione degli insegnati e valorizzazione dei beni culturali, ora la Kore ha aperto una sede di rappresentanza.

Il nuovo corso nel dettaglio

Il Corso di laurea in Tecnologie del costruito e della sostenibilità ambientale rappresenta un unicum in Sicilia. A sud di Bari, di fatto, al momento non esistono corsi con al centro la sostenibilità ambientale.

In entrambi i casi, al termine del percorso, gli studenti otterranno un titolo di laurea immediatamente abilitante. Diverranno subito tecnologi abilitati.