Catania

“Movida” catanese, controlli nelle zone più frequentate: sanzioni e denunce

controlli
Nella notte gli agenti hanno proceduto con numerosi controlli in diverse zone della movida catanese. I risultati.

Notte all’insegna dei controlli per i carabinieri delle stazioni della compagnia di piazza Dante ed i colleghi del Nas. Questi sono stati impegnati in un’approfondita attività di controllo che ha riguardato l’intero territorio catanese: l’obiettivo era verificare il livello di sicurezza urbana e contrastare l’illegalità diffusa.

Lotta all’illegalità

I militari, nella notte, hanno operato soprattuto in alcuni luoghi della città di Catania particolarmente frequentati, specialmente durante il fine settimana, da giovani di ogni età: si fa riferimento a Piazza Bellini, via San Giuliano, via Coppola, piazza Scammacca e via Pulvirenti.

I controlli hanno riguardato in tutto circa una trentina di veicoli ed hanno portato a sanzioni amministrative che ammontano a 6.500 euro. Queste sono state elevate per differenti ragioni: guida senza patente, omessa revisione periodica, nessuna copertura assicurativa o totale mancanza di documenti di circolazione.

Per altri due veicoli, invece, è scattato il fermo amministrativo.

Advertisements

Sfrutta i vantaggi di Amazon Prime destinati agli studenti e ottieni uno sconto sull'abbonamento tramite LiveUniversity. Iscriviti ora e ottieni tre mesi gratis!

In via Gemellaro, invece, è stato verificato il rispetto della vendita di alcolici ai minorenni e proceduto con perquisizioni per contrastare lo spaccio di droga. Un giovane è stato trovato in possesso di sostanze stupefacenti ed è stato segnalato alla locale Procura.

Altro punto nevralgico e di grande importanza è stata la zona del Porto, in particolare l’area “Ex Dogana”, in cui le pattuglie in servizio hanno effettuato delle verifiche del tasso alcolemico, mediante l’etilometro, ad alcuni tra i 60 soggetti identificati nel corso del servizio.

Infine, nella zona del “Borghetto Europa”, i carabinieri hanno sottoposto a un’ispezione sanitaria tre diversi locali.