Lavoro, stage ed opportunità

Ministero della Cultura assume: bando per lavorare nei musei

musei
Il Ministero della Cultura cerca nuovo personale da inserire, a tempo determinato, nei musei: di seguito i dettagli sulle figure ricercate e le scadenze.

Il Ministero della Cultura cerca nuovo personale. Per questo motivo, ha indetto nuove selezioni per il conferimento di tre incarichi di lavoro addetti alla catalogazione. Le figure sono da inserire all’interno del Museo Nazionale del Bargello e il Museo Palazzo Davanzati di Firenze.

Gli incarichi dovranno essere affidati entro il 15 Febbraio 2022 avranno una durata massima di 8 mesi dalla data di stipula del contratto.

Ministero della Cultura assume: le figure ricercate

Sono tre gli incarichi che il Ministero della Cultura intende assegnare. Di seguito, le informazioni specifiche:

  •  1 incarico individuale di lavoro autonomo sotto forma di prestazione occasionale per attività di catalogazione avori per il Museo Nazionale del Bargello;
  • 1 incarico incarico di lavoro autonomo sotto forma di prestazione occasionale per l’attività di catalogazione, digitalizzazione di schede di catalogo dei Musei del Bargello;
  • 1 incarico di lavoro autonomo con soggetto titolare di partita IVA per attività di catalogazione e redazione di apparati didattici e didascalici per il Museo di Palazzo Davanzati;

I requisiti per candidarsi

Cosa occorre per candidarsi? I requisiti generali sono i seguenti:

  • cittadinanza italiana o europea, nel qual caso si chiede la conoscenza della lingua italiana;
  • godimento dei diritti civili e politici;
  • assenza di carichi pendenti e non aver riportato condanne penali (intendendo come tale anche quella che segue al cosiddetto patteggiamento);
  • non essere stati destituiti o dispensati dall’impiego presso una pubblica amministrazione per persistente insufficiente rendimento o dichiarati decaduti;
  • assenza di provvedimenti interdittivi dai pubblici uffici con sentenza passata in giudicato;
  • diploma di laurea magistrale nella classe di laurea: LM-89 Storia dell’Arte;
  • pratica documentata nella catalogazione e digitalizzazione di schede OA su Sistema di Gestione e Catalogazione Nazionale (SIGEweb);
  • solo per l’incarico del Museo Palazzo Davanzati: Partita IVA.

Procedura di selezione e retribuzione

I candidati saranno selezionati sulla base della valutazione dei curriculum presentati e di un colloquio che verterà sugli argomenti afferenti al contenuto dell’incarico.

Per quanto riguarda la retribuzione, l’importo previsto per gli incarichi per il Museo del Bargello è di 5.000,00 euro lordi per ciascun incarico, mentre per il Museo Palazzo Davanzati il compenso è di 10.000,00 euro al lordo dell’I.V.A. e degli oneri fiscali e previdenziali a carico del collaboratore incaricato.

Come presentare la domanda

La domanda di partecipazione deve essere inviata entro le ore 12.00 del 31 Dicembre 2021 per via telematica a mezzo di PEC all’indirizzo: mbac-mn-bar@mailcert.beniculturali.it. Per visualizzare il bando completo, collegarsi sul sito del Ministero della Cultura.

Università di Catania