Catania

Etna, continua l’attività: fontana di lava e nube eruttiva alta 9 km

L'attività vulcanica dell'Etna continua a dare spettacolo. Nella notte sono state registrate fontane di lava e trabocchi lavici in direzione Sud-Est e Sud-Ovest.

L’Etna continua a dare spettacolo con fontane di lava e nube eruttiva alta quasi 9 km. L’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia ha comunicato che a partire dalle ore 01:48 della notte, la fontana di lava al Cratere di Sud-Est sarebbe cessata, ma con una debole attività stromboliana.

La nube ha raggiunto l’altezza di quasi 8.5 km d la quota stimata del trabocco lavico di Sud-Ovest si è registrata a 2.900 metri sotto il livello del mare. Inoltre, sul versante Sud-Est, l’effusione lavica dalla bocca continua di 3050 metri sotto il livello del mare.

Intorno alle ore 01:30, il tremore vulcanico ha cominciato una rapida discesa, le sorgenti del tremore vulcanico sono state localizzate in prossimità del Cratere di Sud-Est a circa 2800 metri.

L’attività infrasonica è stata molto alta e localizzata al Cratere di Sud-Est. Durante la fase di fontana di lava, le stazioni della rete clinometrica hanno registrato modeste variazioni.

Speciale Test Ammissione