Attualità

Il cannolo siciliano nelle monete da 5 euro: il simbolo scelto dal Ministero

Nella nuova collezione Numismatica 2021, la Zecca dello Stato ha deciso di dare spazio anche ad uno dei simboli più noti della Sicilia: il cannolo e anche il passito saranno infatti impressi nelle monete da 5 euro.

Il Ministero dell’Economia e delle Finanze in questi giorni ha presentato la nuova collezione numismatica 2021 alla Zecca dello Stato. Quest’anno, infatti, si è deciso di rappresentare e celebrare elementi, prodotti, avvenimenti e personaggi che hanno dato un grande impatto nella nostra nazione e ci hanno resi ancora più italiani. La nuova collezione, dunque, è formata da 15 soggetti che si ispirano a storia, arte, sport, scienza, natura ed eccellenze del territorio. A rappresentare la Sicilia sarà il cannolo con il passito nella moneta dei 5 euro.

Dopo il conio dei due euro, il cui retro è stato dedicato ai medici, arriva anche l’omaggio alla cultura enogastronomica siciliana. Il cannolo siciliano, infatti, dolce costituito da una cialda fritta e un interno di ricotta, è stato annoverato nella lista dei prodotti agroalimentari tradizionali del Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali. Storicamente, sembrerebbe che il cannolo abbia origine antichissime. Cicerone, infatti, dopo un viaggio in Sicilia, scrive di aver gustato un “tubus farinarius dulcissimo edulio ex lacte fartus”, cioè un tubo di farina dolcissimo ripieno di latte morbidissimo.

La moneta da 5 euro con cannolo e passito siciliani

Il cannolo siciliano protagonista sulla BBC: “Il dolce più erotico d’Italia”

Rimani aggiornato