Lavoro, stage ed opportunità

INVALSI: bandi per assunzioni a tempo determinato

concorso
Pubblicati sulla Gazzetta ufficiale due bandi per concorsi INVALSI. I posti sono 32 e saranno ripartiti tra il personale amministrativo e di ricerca.

Sono stati pubblicati due bandi dall’istituto INVALSI, che è alla ricerca di personale in ambito amministrativo, tecnico e di ricerca. Un’ottima opportunità per tutti coloro che sono in cerca di un impiego. I posti a disposizione sono 32 e potranno accedervi coloro che parteciperanno ai relativi concorsi e saranno in possesso di un diploma o della laurea. Tra i 32 posti disponibili, 3 saranno destinati a Collaboratori Amministrativi (CAMM) e altri 29 a Collaboratori Tecnici di Ricerca.

Bandi Invalsi: i requisiti per partecipare

I vincitori dei concorsi otterranno un incarico a tempo determinato della durata di 24 mesi. I requisiti necessari a partecipare sono già stati chiariti e sono i seguenti:

  • diploma di istruzione secondaria di secondo grado di durata quinquennale;
  • cittadinanza italiana o di altro Stato appartenente alla comunità europea, come indicato nel bando;
  • godimento dei diritti civili e politici;
  • non essere stati esclusi dall’ elettorato attivo;
  • essere in regola con gli obblighi militari, per i cittadini soggetti;
  • non essere stati destituiti, dispensati o licenziati da precedente impiego presso una pubblica amministrazione;
  • conoscenza lingua inglese e lingua italiana (solo per i cittadini stranieri);
  • non essere stati dichiarati decaduti da un impiego statale per aver conseguito l’impiego mediante produzione di documenti falsi.

Concorsi Invalsi: come presentare la domanda

I concorsi si svolgeranno tramite la valutazione di titoli e il superamento di una prova teorico-pratica, nei termini indicati dai rispettivi bandi dei due concorsi.

Per poter partecipare, è necessario fare richiesta in modalità telematica entro il 27 agosto 2020 sul sito INVALSI e caricare la documentazione idonea a far partire la pratica. Ecco i documenti da presentare per il corretto invio della domanda:

  • la ricevuta (Ricevuta Candidatura TD 2021);
  • una fotocopia del documento di identità;
  • la ricevuta comprovante l’avvenuto versamento della tassa di concorso pari a 20,00 euro;
  • il curriculum vitae in formato europeo debitamente sottoscritto.