Catania

Mafia, blitz nella notte: scoperta rotta della droga tra Enna e Catania

cronaca catania
Sono undici le ordinanze di custodia cautelare emesse in seguito al blitz della scorsa notte nella provincia di Enna. L'associazione mafiosa portava avanti una rotta della droga tra Enna e Catania.

Sono undici le ordinanze di custodia cautelare emesse in seguito al blitz della scorsa notte nella provincia di Enna. Tra queste, otto sono gli indagati finiti in carcere per traffico di stupefacenti, con l’aggravante per mafia. L’associazione a delinquere portava avanti una rotta della droga tra Enna e Catania.

L’operazione, soprannominata “Ultra”, è stata coordinata dalla Dda di Caltanissetta e condotta dai Carabinieri. Già lo scorso 1 luglio si era dato un colpo durissimo al clan mafioso di Barrafranca, eseguendo 46 misure cautelari.

L’operazione ha, inoltre, permesso di scoprire il collegamento con gli affiliati mafiosi dei clan catanesi Cappello e Cursoti Milanesi, i quali, collaborando con i vertici della famiglia mafiosa di Barrafranca, si occupavano di rifornire la droga agli affiliati del clan, che ne portavano a termine la vendita nelle piazze di spaccio di Barrafranca.

Speciale Test Ammissione