Università in pillole

Sconti studenti universitari: tutte le offerte principali

offerte studenti pc
Sconti studenti universitari, numerose aziende danno la possibilità agli universitari di dedicarsi ad attività di svago e formative: ecco tutte le offerte.

Gli studenti universitari e le loro famiglie affrontano sempre grandi spese, si sa. Tra le tasse universitarie, le spese per il materiale e i libri e per gli studenti fuori sede anche affitti e sostenimento, arrivare a fine mese con qualcosa da parte è spesso difficile. Tuttavia, esistono numerose possibilità per permettere agli studenti universitari di risparmiare. Musei e teatri sono tra le prime categorie ad offrire sconti per studenti, in modo da agevolare il consumo culturale da parte della categoria, ma non sono gli unici. Ecco dunque i principali sconti studenti universitari.

Sconti studenti universitari: Musei

Sebbene quasi tutti i musei propongano delle formule di biglietto agevolato per gli studenti, è bene ricordare che in molti casi potrebbe essere richiesto di dimostrare l’iscrizione ad un corso di studi universitario. Inoltre, bisogna anche accertarsi delle specifiche, considerando che alcuni musei permettono l’ingresso ridotto solo a studenti dell’area artistico-culturale.

In ogni caso, la maggior parte dei musei sul territorio nazionale e in Europa, prevede sconti per studenti. Alcune città europee permettono anche l’ingresso gratuito ai cittadini comunitari minori di 25 anni. In generale, è bene controllare sul sito del museo al quale si è interessati le eventuali giornate dedicate agli sconti studenti universitari.

Teatro

Nel caso del teatro è più difficile parlare di offerte omogenee. Tuttavia, di certo in una città universitaria che si rispetti, è sempre possibile accedere rappresentazioni teatrali con un biglietto agevolato. Sono infatti diverse le promozioni che i teatri garantiscono agli studenti. Possono esserci giornate dedicate alla categoria studentesca, fasce orarie specifiche o semplicemente biglietti ridotti a seconda degli spettacoli.

Spesso le stesse università promuovono queste iniziative, quindi si consiglia di tenersi sempre aggiornati in merito, chiedendo informazioni o cercando sul sito dell’ateneo. Il teatro è fondamentale per la formazione di ogni essere umano, indipendentemente dai propri studi. E se capita l’opportunità di assistere a spettacoli ad un prezzo agevolato, perché non coglierne l’occasione?

Sconti studenti universitari: Amazon

I grandi nomi non potevano affatto essere assenti. Ecco infatti Amazon presentarsi nella lista di agevolazioni per studenti universitari con la sua offerta Prime Student. Si tratta del classico abbonamento Prime, ma a misura di studente. Il prezzo è infatti contenuto per permettere anche alla citata categoria di accedere ai servizi di Amazon Prime.

Si pagano 18 euro all’anno ed è anche previsto un periodo d’uso senza costi aggiuntivi che dura per 90 giorni, senza dimenticare che con il servizio si può accedere ad offerte dedicate agli studenti. È presente ogni categoria desiderabile: dalla musica ai libri, allo sport passando per abbigliamento e alimentari.

Spotify

Quando si parla di app per la musica, Spotify regna ormai sovrano. Tuttavia, forse pochi sanno che questa app prevede una versione premium a misura di studente. Si tratta di Spotify Premium for Students, che prevede una tariffa a metà prezzo proprio per agevolare gli studenti universitari.

Questa versione di Spotify Premium per studenti prevede inoltre un periodo di tre mesi gratis e, dal quarto mese di utilizzo, una tariffa di 4,99 euro al mese. L’abbonamento può inoltre essere interrotto quando si preferisce o ci si è stancati di utilizzare l’app.

Ryanair

I viaggi non potevano certo mancare nella lista degli sconti studenti universitari. Ryanair, per esempio, promuove infatti dei prezzi agevolati per i possessori di ESNcard, vale a dire gli studenti registrati con ESN, la rete di studenti Erasmus. La promozione è infatti realizzata su misura per gli Erasmus, i quali spessono colgono l’occasione di viaggiare e visitare diverse città nel corso del loro periodo di formazione all’estero. Si rivela quindi un’offerta preziosa per gli interessati al programma Erasmus.

Per usufruire della promozione è necessario avere una ESNcard, e si potrà avere il 15% di sconto su 8 voli di sola andata per tutta la durata dell’anno accademico. Inoltre, sarà possibile registrare un bagaglio da 20 kg senza costi aggiuntivi.

Ristorazione

Anche in questo caso, gli sconti studenti universitari cambiano di zona in zona e da università a università. Tuttavia, a parte le mense messe a disposizione dagli atenei, è spesso possibile trovare diversi locali che sponsorizzano offerte e prezzi agevolati per gli studenti. Solitamente si trovano per lo più nelle zone circostanti le aree universitarie, ma le eccezioni esistono sempre.

Possono essere previste offerte all’ora di pranzo, per permettere agli studenti di risparmiare ed evitare il classico panino al volo tra una lezione e l’altra. O ancora, è possibile che siano previste giornate dedicate agli sconti per studenti. Inoltre, esistono anche numerose app di ristorazione che promuovono offerte temporanee per studenti universitari. Basta semplicemente aguzzare la vista e selezionare la più adatta alle proprie esigenze.