Catania

Catania, fase 2: riapertura isole ecologiche per conferimenti urgenti

raccolta differenziata
Tutte le funzionalità verranno attivate da lunedì 4 maggio, ma solo per casi effettivi di necessità. È ancora sospeso il servizio di conferimento rifiuti di grandi dimensioni.

Tra le diverse attività che riprenderanno lunedì 4 maggio, saranno riattivate anche le funzionalità delle isole ecologiche. A comunicarlo per la città di Catania è stato il sindaco, Salvo Pogliese, che ha disposto la riapertura dei due centri comunali di raccolta di viale Tirreno (San Giovanni Galermo) e via Maria Gianni (Picanello).

La Direzione Ecologia ha incaricato la ditta Dusty, appaltatrice del servizio di raccolta, trasporto e smaltimento rifiuti, di provvedere a riattivare i centri. L’accesso alle isole ecologiche sarà consentito dal lunedì al venerdì, dalle ore 9 alle 13, ma solo in caso di effettiva e indifferibile necessità.

I cittadini dovranno rispettare delle prescrizioni di sicurezza: accedere massimo tre utenti per volta; evitare gli assembramenti; mantenere la distanza corporea non inferiore a un metro; utilizzare i dispositivi di protezione individuale (mascherine e guanti); attendere il turno rimanendo all’interno del proprio veicolo a motore spento; conferire i rifiuti già differenziati e non eccedere nel quantitativo previsto dal regolamento.

Rimane invece sospeso il conferimento dei rifiuti di grandi dimensioni classificati come “R2” (Lavatrici, Lavastoviglie, Apparecchi di cottura, stufe elettriche, piastre riscaldanti elettriche) e “R3” (Televisori, Schermi Cornici digitali LCD e Monitor). In questi casi non potrebbe essere mantenuta la distanza corporea di sicurezza tra utenti e operatori.