Lavoro, stage ed opportunità

CNR Catania, borse di studio per laureati: requisiti e scadenze

Il Consiglio Nazionale delle Ricerche mette a disposizione diverse borse di studio per laureati: bandi, scadenze e requisiti.

Opportunità lavorativa per laureati nel CNR, con tre borse di studio della durata di un anno e prorogabili per massimo 3 annualità messe a disposizione dal Consiglio Nazionale delle Ricerche a Catania. I bandi riguardano in un caso l’Istituto di Microelettronica e Microsistemi di Catania e negli altri due l’Istituto di Scienze del Patrimonio Culturale. Vediamo quindi quali sono i requisiti e le modalità di partecipazione, assieme alle scadenze dei suddetti bandi.

Borsa di studio Imm Cnr

L’IMM-CNR mette a disposizione una borsa di studio per laureati, per ricerche inerenti l’Area scientifica “SCIENZE FISICHE” da usufruirsi presso l’Istituto per la Microelettronica e Microsistemi del CNR sede di Catania, nell’ambito del Progetto “PON EleGaNTe” – Electronics on GaN-based Technologies. La tematica è “Studio teorico-computazionale a molte-scale di proprietà e cinetiche di difetti in semiconduttori composti”.

Richiesto il possesso della laurea magistrale in Fisica, LM-17. La borsa di studio dell’importo di euro 1084,56 lordi mensili, ha durata annuale rinnovabile fino ad un massimo di tre anni.

Per l’ammissione alla selezione i candidati debbono possedere i seguenti requisiti:

  • a) abbiano conseguito la laurea secondo la normativa in vigore anteriormente al D.M. 509/99, oppure la Laurea Specialistica/Magistrale (D.M. 5/05/04 e 9/07/09). Sono altresì ammessi i
    candidati che abbiano conseguito presso un’Università straniera una laurea dichiarata “equivalente” dalle competenti Università italiane o dal Ministero dell’Università e della Ricerca, comunque che abbiano ottenuto detto riconoscimento secondo la normativa vigente in materia È cura del candidato, pena l’esclusione, dimostrare l”equivalenza” mediante la produzione del provvedimento che la riconosca, ovvero della dichiarazione in domanda di aver presentato la richiesta di equivalenza ai sensi delle medesime disposizioni e che sono in corso le relative procedure;
  • che non abbiano compiuto il trentacinquesimo anno di età.
  • conoscenza della lingua inglese (opzionale);

È escluso qualsiasi beneficio di elevazione dei limiti di età. La domanda dovrà essere redatta esclusivamente secondo lo schema riportato nello specifico modello allegato al presente bando (allegato A), dovrà essere inviata esclusivamente per Posta Elettronica Certificata (PEC) all’Istituto per la Microelettronica e Microsistemi, all’indirizzo: protocollo.imm@pec.cnr.it. La scadenza prevista dal bando è il 25 gennaio 2020.

Scarica il bando della borsa IMM-CNR

Borse di studio Scienze del Patrimonio Culturale

Sono indette due pubblica selezione per titoli, eventualmente integrata da colloquio, per il conferimento di n. 2 borse di studio per laureati, per ricerche inerenti l’Area scientifica “Scienze del patrimonio culturale” da usufruirsi presso l’Istituto di Scienze del Patrimonio Culturale del CNR – sede secondaria di Catania, nell’ambito del progetto “Context – Cultura materiale, contesti archeologici e paesaggi culturali dell’area mediterranea”.

Queste le tematiche delle due borse:

  • studio di soluzioni e percorsi innovativi per l’individuazione di proposte e progetti grafici, comunicativi e di disseminazione dei risultati della ricerca archeologica connessi ad attività di digitalizzazione, gestione ed informatizzazione di dati archeologici, architettonici, di manufatti archeologici di età ellenistica e romana, di produzioni ceramiche, confluiti in piattaforme informatiche.
  • Progettazione, realizzazione e manutenzione di banche dati SQL e noSQL e relative piattaforme web per la gestione dedicata lato front-end da realizzare tramite l’utilizzo di CSM, come wordpress e joomla, e destinate all’accesso e gestione di dati storico-archeologici (ceramiche ellenistiche, romane e tardo romane da contesti di scavo) e contenuti digitali attinenti il patrimonio culturale finalizzati alla individuazione di soluzioni comunicative e rivolte a molteplici tipologie di utenza (studenti, specialisti del settore, etc.).

Per la prima, è richiesto il Diploma Accademico di II Livello rilasciato da Accademie di Belle arti in Graphic Design, indirizzo Editoria. In alternativa: DM 5/05/2004: Laurea Specialistica 95/S (Storia dell’Arte); DM 9/07/2009: Laurea Magistrale LM-89 (Storia dell’Arte). Per la seconda borsa di studio, richiesta Laurea Magistrale in Scienze della comunicazione pubblica, d’impresa e
pubblicità (LM 59) o titoli equipollenti secondo il DM 509/99 (59/S – Pubblicità e comunicazione d’impresa; 67/S – Scienze della comunicazione sociale e istituzionale) o Diploma di Laurea vecchio ordinamento: Relazioni pubbliche o Scienze della Comunicazione.

In entrambi i casi, l’importo della borsa è di 1084,56 euro lordi mensili, rinnovabili per tre anni massimo. Requisiti e modalità di invio delle domande sono specificati nel bando, a cui si rimanda. La scadenza prevista per l’applicazione è il 9 febbraio 2020.

Scarica il primo bando dell’Istituto di Scienze del Patrimonio Culturale

Scarica il secondo bando dell’Istituto di Scienze del Patrimonio Culturale

Leggi anche: UNICT – Borse di studio e premi di laurea: i bandi attivi

Da TWITTER

Potremmo definire le Biblioteche riunite “la Cappella Sistina del sapere”.
#Meraviglie #Rai1 @ComunediCatania @monasteroct @liveunict

Al centro del Chiostro di Levante è incastonato uno spettacolare “Caffeaos”, cioè “CoffeeHouse”, dove i monaci prendevano il caffè.
#Meraviglie #Rai1 @ComunediCatania @monasteroct @liveunict

I primi passi dentro il Monastero sono accompagnati da uno scalone d’onore: bianco e accogliente, con un’architettura e geometrie impressionanti.
#Meraviglie #Rai1 @ComunediCatania @monasteroct @liveunict

Load More...