Società

Un mese di vacanza con soli 8 giorni di ferie: tutti i ponti del 2020

Una guida su come sfruttare al meglio i "ponti" che il calendario 2020 ci offre, magari per programmare delle belle vacanze.

Il calendario dell’anno che ci accingiamo ad iniziare offre una grande possibilità ai lavoratori italiani: infatti, con soli 8 giorni di ferie si potrà usufruire di quasi un mese di vacanza. Ecco spiegato come.

La prima occasione per un “ponte” lungo arriva subito, infatti prendendo 2 giorni di ferie dopo Capodanno si avranno 6 giorni di vacanza, dal primo gennaio all’Epifania. Il secondo ponte di questa guida è Pasqua, con il classico weekend lungo grazie alla Pasquetta. Il primo maggio è un venerdì, che porta alle nostre casse altri tre giorni di vacanze. La Festa della Repubblica cade di martedì, quindi prendendo il lunedì come ferie si potranno avere ben 4 giorni liberi, da sabato a martedì. L’estate purtroppo non offre possibilità del genere, e bisognerà aspettare l’Immacolata per un altro ponte, basterà ripetere l’operazione del 2 giugno. Si chiude con le vacanze natalizie che potranno essere maxi prendendo 4 giorni, dal 27 al 30 dicembre, che si trasformeranno in 10 giorni di vacanza, dal 25 dicembre al 3 gennaio che cade di domenica.

Questi giorni liberi offriranno la possibilità per delle brevi vacanze, di 3-4 giorni, che sono diventate le preferite di chi è in cerca di una pausa dallo stress quotidiano. A dare ragione agli italiani arriva un recente studio del dipartimento di Psicologia dell’Università di Alabama, a Birmingham, che afferma che le vacanze più brevi fanno meglio di quelle lunghe, infatti l’idea di potersi prendere una piccola pausa dal lavoro e dagli impegni è benefica per il cervello e aiuta a combattere lo stress. Ponti e weekend lunghi a ripetizione sembrano quindi la ricetta della serenità.

Da TWITTER

Potremmo definire le Biblioteche riunite “la Cappella Sistina del sapere”.
#Meraviglie #Rai1 @ComunediCatania @monasteroct @liveunict

Al centro del Chiostro di Levante è incastonato uno spettacolare “Caffeaos”, cioè “CoffeeHouse”, dove i monaci prendevano il caffè.
#Meraviglie #Rai1 @ComunediCatania @monasteroct @liveunict

I primi passi dentro il Monastero sono accompagnati da uno scalone d’onore: bianco e accogliente, con un’architettura e geometrie impressionanti.
#Meraviglie #Rai1 @ComunediCatania @monasteroct @liveunict

Load More...