Cronaca

Furto d’auto in via Plebiscito a Catania, un cameriere: “Te la ridò per 800 euro”

Pranzo con cavallo di ritorno in via Plebiscito a Catania: rubata auto a un uomo che si era recato in zona per pranzare. In aiuto un cameriere pregiudicato che gli ha restituito l'auto per 800 euro.

Il fatto è accaduto nella giornata di ieri: un messinese di trentaquattro anni è andato a pranzo con la fidanzata in uno dei ristoranti di via Plebiscito, ma al suo ritorno non ha più ritrovato l’auto. Parcheggiata in via Stella, la vettura dell’uomo è scomparsa durante il pranzo, ma uno dei camerieri si è offerto di aiutare la vittima a ritrovare la macchina.

Allontanatosi dopo avergli lasciato il numero di cellulare, il trentaquattrenne è stato ricontattato telefonicamente dal qualche ora dopo e invitato a recarsi nuovamente presso il ristorante. Una volta giunto sul posto, il cameriere ha esordito così: “Oggi sei stato graziato, te le caverai solo con 800 euro, ne volevano molti di più”. 

Dopo aver prelevato il denaro e averlo consegnato all’intermediario, l’uomo è stato accompagnato in via Daniele, vicina al ristorante, dove è stata subito ritrovata l’auto. La vittima tuttavia si è recata immediatamente dai Carabinieri, i quali hanno identificato il cameriere: un pregiudicato di 46 anni che adesso risulta accusato di estorsione.

Università di Catania