Catania

Etna, ancora terremoti: scossa di magnitudo 3.5

Terremoto Siracusa
Tra ieri sera e stamattina sono state diverse le scosse registrate dall'Ingv.

Lo sciame sismico ha interessato le zone tra i comuni di Ragalna, Biancavilla e Adrano.

La prima scossa di rilievo – magnitudo 2.9 – è stata avvertita alle 22.21 di ieri sera con epicentro a 3 chilometri da Ragalna. A questa ne è seguita un’altra all’1:15 di magnitudo 3.0.

Durante la notte poi sono state diverse altre, con intensità molto minore, le scosse registrate dall’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia. Nessun danno registrato.

Lo sciame sismico è stato avvertito distintamente poi anche stamattina: una scossa di magnitudo 3.0 è stata registrata alle ore 4.54 con all’epicentro sempre tra Ragalna, Biancavilla e Adrano. Nella stessa zona c’è stata poco dopo, alle ore 5.10, un’altra più forte scossa di terremoto di magnitudo 3.5.

Rimani aggiornato