Cronaca

Aereo precipita in Sudan: c’è un giovane catanese tra i sopravvissuti

Damiano Cantone
Un aereo è precipitato nel Sud Sudan: tra i sopravvissuti c'è un giovane medico catanese, che si stava dirigendo in un ospedale per prestare servizio.

Un piccolo aereo si è schiantato nel Sud Sudan, tra i sopravvissuti c’è anche un medico catanese. Damiano Biagio Cantone, 32enne che ha conseguito la laurea in Medicina presso l’Università di Catania, stava cercando di raggiungere l’ospedale di Yirol per prestare servizio. 

“Con grande sollievo, seppur addolorati per le tante vittime e le loro famiglie – conferma la stessa Ong, con sede a Padova – confermiamo che le condizioni del dottor Cantone sono buone e che il medico non è in pericolo di vita. Verrà trasferito a Juba e rientrerà presto in Italia. Per rispetto della sua privacy e della sua famiglia ogni aggiornamento verrà fornito in questa stessa modalità”.

L’aereo è precipitato ieri mattina in un lago nei pressi della pista di atterraggio. Secondo le prime informazioni, pare si tratti di una compagnia aerea poco conosciuta, che stava trasportando alcuni passeggeri da Juba e Yirol; si ritiene che al momento ci siano 18 vittime e 3 sopravvissuti.