Attualità

Sicilia contro le mafie: istituita ufficialmente la “Giornata della legalità”

Si svolgerà a livello regionale e cadrà in occasione dell’anniversario della morte di Pio La Torre, ucciso per mano della mafia insieme al suo collaboratore Rosario Di Salvo.

È stata finalmente inserita nella Gazzetta Ufficiale della Regione la “Giornata della legalità”, fissata al 30 aprile di ogni anno, in ricordo delle vittime di mafia e in nome del principio di legalità che deve essere promosso in ogni contesto sociale. La giornata di celebrazione ricade in occasione dell’anniversario dell’assassinio, per mano della mafia, del segretario del Pci, Pio La Torre, ucciso insieme al suo collaboratore Rosario Di Salvo.

Ogni anno, dunque, durante questa giornata saranno organizzati in ambito regionale iniziative rivolte alle scuole, commemorazioni, incontri e momenti di riflessione, nonché narrazioni di fatti storici riguardanti il fenomeno mafioso, così da poter custodire e tramandare la memoria storica.

Sarà, inoltre, istituito un Forum permanente contro la mafia, che avrà sede presso l’assessorato della famiglia, e si occuperà di esprimere parere su richiesta, e in maniera non vincolante, alla giunta regionale in merito agli atti da adottare in materia di lotta alla criminalità organizzata. Potrà, infine, formulare autonomamente proposte nell’ambito delle misura da adottare contro la mafia e in favore della promozione del principio di legalità.

Redazione

Articoli scritti dalla Redazione.

Altro... Gazzetta Ufficiale della Regione Sicilia, giornata della legalità, lotta alla criminalità organizzata, lotta alla mafia, mafia, pio la torre, sicilia
Meteo Sicilia, ancora temporali: diramata “allerta gialla”

Un improvviso vortice di bassa pressione stazionerà sull'isola, provocando cielo grigio e violenti acquazzoni.

Sicilia, tra arte e natura: 9 mete da non perdere assolutamente [FOTO]

Che sia un viaggio o una semplice gita fuori porta bisogna vivere al meglio le giornate di sole e caldo...

Chiudi