Calcio Catania

CALCIO CATANIA – Venduti oltre 17mila biglietti: dove acquistare i tagliandi per il derby

Credit photo: Filippo Galtieri - Calcio Catania
Grande attesa in città per il delicato derby di questa sera allo Stadio Angelo Massimino: staccati oltre 17.000 tagliandi per assistere alla gara.

Sopra ogni aspettativa e record stagionale di biglietti venduti già raggiunto a diverse ore prima della partita, che vedrà protagonista il Calcio Catania impegnato contro il Trapani allo Stadio Angelo Massimino, con fischio d’inizio fissato per le ore 20.45.

Secondo i dati ufficiali, sono infatti oltre 17mila i tagliandi staccati dalle rivendite autorizzate in occasione della Giornata Rossazzurra indetta dalla società di via Magenta, con tutti i presenti che dovranno presentare i biglietti ai tornelli, compresi tifosi abbonati e stampa. Una decisione che ha creato qualche malumore all’interno della tifoseria che però, accantonando ogni diatriba all’interno dei bar, ha risposto comunque presente in maniera decisa e senza esitazione.

Sarà possibile acquistare i tagliandi nelle biglietterie autorizzate fino a poco prima del calcio d’inizio, decretato dall’arbitro Massimi della sezione di Termoli. I botteghini di piazza Spedini questo pomeriggio resteranno chiusi, con i pochi tagliandi rimasti a disposizione che saranno suddivisi tra i settori della Curva Sud e delle tribune centrali. Apparentemente già esaurita la Curva Nord, che per l’occasione si colorerà con una coreografia da brividi.

Numeri da Serie A per intenderci, con i tifosi catanesi che saranno più numerosi dei presenti della recente sfida tra Benevento e Juventus allo Stadio Ciro Vigorito in massima serie. Una spinta notevole, una carica di adrenalina che attraverserà le vene di ogni giocatore rossazzurro prima del fischio d’inizio, un’onda d’urto che accompagnerà ogni azione offensiva etnea.

La gara, per quanti fossero impossibilitati a prendere posto nei gradoni dell’ex Cibali, sarà trasmessa in diretta televisiva (clicca qui per maggiori informazioni), ma la speranza di società, giocatori e appassionati è quella di vedere lo stadio gremito di sostenitori a fungere da 12esimo uomo. Festa ancor più grande, grazie alla possibilità dei tifosi granata di poter assistere dal vivo al confronto, con le due tifoserie anticamente gemellate che faranno da cornice ad una serata da brividi.