Speciale Sant'Agata

Comune di Catania, diffusa la clip promozionale dedicata a Sant’Agata

"Un biglietto da visita filmato della festa di Sant'Agata e della città" commenta da Palazzo degli Elefanti il presidente del Comitato per le festività Agatine.

È stata diffusa quest’oggi la videoclip, della durata di 90 secondi, dedicata alla festa della Patrona di Catania ed alla stessa città e condensata in novanta secondi di immagini e momenti significativi. “La prima festa in Italia, la terza festa della Cristianità nel mondo” recita il video, con più di un milione di visitatori l’anno durante i momenti salienti dei festeggiamenti.

Questa clip ufficiale, che tradurremo anche in inglese, è a disposizione di tutti e potrà essere divulgata liberamente in maniera massiccia a partire dai social. La clip è stata pensata prima di tutto per i turisti che avranno così un motivo di più per venire a Catania perché mostrare immagini così belle vale più di mille parole“, ha dichiarato Francesco Marano, presidente del Comitato per la Festa di Sant’Agata.

Catania, dunque, si prepara sempre più ad entrare nel vivo dei festeggiamenti Agatini, con la comparsa delle prime candelore danzanti tra le vie della città, i colpi di cannone allo scattare del mezzogiorno, le processioni del Sacro Velo e il folto calendario di attività religiose, sportive e culturali che fanno da importante contorno alla festa.

All’interno dei festeggiamenti – continua Marano – ritroviamo molti emozionanti momenti, dal Busto reliquiario alle processioni, dalle Candelore alle Carrozze, dai concerti al sacco bianco dei devoti, fino agli splendidi fuochi della serata del tre febbraio. Sul web si trovano migliaia di video sui festeggiamenti, ma ciascuno racconta soltanto una parte della Festa. Come Comitato ci sembrava utile, invece, creare un video breve e al tempo stesso completo capace di rimandare l’immagine della Festa nella sua complessità, facendo almeno intuire tutte le grandi emozioni che si possono provare partecipando direttamente ai tre giorni di festeggiamenti in onore della Patrona di Catania“.

Speciale Test Ammissione