Scienza e Salute

SALUTE – Influenza, boom di italiani a letto a Natale 2016

Sta raggiungendo velocemente l’apice l’influenza 2016  che, dal suo esordio, ha già costretto a letto 900 mila italiani; i dati, forniti da InfluNet, bollettino di sorveglianza epidemiologica delle sindromi influenzali coordinato dall’Istituto Superiore di Sanità (Iss), sanciscono l’inizio della fase epidemica dell’influenza.

Gli italiani allettati solo nella passata settimana sono stati ben 258.000, per un totale di circa 886.000 casi dall’inizio della sorveglianza e con molta probabilità saranno 1,2 milioni gli italiani costretti a letto proprio per le festività natalizie. Intanto ricordano gli esperti che fino a fine anno sarà possibile vaccinarsi gratis per le categorie a rischio cioè  over65, operatori sanitari, donne incinte e malati cronici di qualsiasi età. Il vaccino ha una copertura di sei mesi ma dopo 15 giorni si sviluppa l’efficacia.

Come sempre è importante non ricorrere agli antibiotici se non quando strettamente necessario, in quanto ampiamente dimostrato che gli antibiotici sono inefficaci nei confronti dei virus influenzali e anzi sviluppano la resistenza verso le infezioni batteriche.