Altro Arte Eventi Libri News Scuola Società

SCUOLA – Parte oggi la “Notte bianca” del liceo classico

Venerdì 15 gennaio le scuole rimarranno aperte con tante attività per avvicinare le nuove generazioni di liceali e non solo.

notte-bianca-2016-505087.610x431

Torna anche quest’anno l’appuntamento con la “Notte bianca nazionale del liceo classico”: oggi 15 gennaio, più di un centinaio di licei classici sparsi in tutta Italia rimarranno aperti e al loro interno si terranno letture dei classici, da Dante ai poeti latini e greci per poi passare a proiezioni, recite di teatro e concerti patrocinati dai comuni.
I ragazzi di terza media che tra pochi giorni dovranno decidere quale scuola scegliere, prima di effettuare le iscrizioni online 2016 alle superiori, potrebbero cogliere al volo questa occasione dunque.
Molti studenti ed insegnanti, da nord a sud, spalancheranno infatti le porte delle loro scuole per ribadire l’importanza degli studi umanistici e per “contrastare il calo di iscrizioni e di interesse nei confronti di questa scuola e delle discipline che la caratterizzano”.
Un tempo il liceo classico era l’indirizzo scolastico più prestigioso, ma nel presente vive una situazione opposta in termini di presenze. Risale solamente all’anno scorso, ad esempio, il caso del liceo classico di Domodossola, che per mancanza di alunni non ebbe la classe di primo anno: i ragazzi erano appena sette, troppo pochi per poter dare avvio ai corsi.

Speriamo che la Notte bianca sia almeno l’inizio di una nuova rotta e bissi il successo dell’anno scorso: sia perché l’iniziativa è stata lanciata nel 2015 dal liceo classico “Gulli e Pennisi” di Acireale (quindi motivi patriottici) sia perché non deve andar perso tutto quello che ci è giunto di prezioso dagli antichi e che rappresenta un patrimonio infinito di bellezza per noi tutti!

A proposito dell'autore

Edward Agrippino Margarone

Edward Agrippino Margarone nasce nell'estate di Italia '90. Cresce a Mineo dove due grandi passioni cominciano a stregarlo: la Musica e lo Sport (in particolare il calcio). In pianta stabile a Catania, il suo nome è sinonimo di concerto: se andate a un live, con ogni probabilità, lo trovate lì da qualche parte. Giornalista e laureato in Ingegneria delle Telecomunicazioni, coordina la redazione di LiveUnict.

Speciale Test Ammissione