Attualità Eventi

Il miglior posto dove mangiare in Sicilia? È Modica

2045-02-55-37-7779

Il cronachedigusto.it, giornale online enogastronomico, ha ideato il premio Best in Sicily, con cui si dà un riconoscimento pubblico a tutte quelle piccole imprese che svolgono il loro lavoro ad hoc, nell’ambito appunto enogastronomico siciliano.

Il giornale incontrerà i quattordici vincitori a Catania lunedì 26 gennaio, presso lo Sheraton Catania Hotel alle 17.00, per consegnare i premi per: miglior produttore di olio, miglior produttore di vino, miglior produttore di formaggio, miglior bar, miglior pasticceria, miglior pizzeria, miglior ristorante, miglior albergo, miglior fornaio, miglior macellaio, miglior azienda conserviera (dall’edizione 2013), e da quest’anno anche la miglior trattoria. La premiazione sarà preceduta da un dibattito sul valore dell’agroalimentare in vista dell’evento Expo che partirà, ricordiamo, il prossimo maggio.

L’evento è stato ideato per rendere noto il buon costume in ambito enogastronomico della Sicilia, per portare avanti, in maniera alternativa, i nomi delle aziende che si fanno in quattro per offrire un ottimo servizio a tutta la clientela e ai turisti. Tutti i cittadini possono consultare l’elenco sottoposto per provare di persona le prelibatezze che tali aziende offrono. Un riconoscimento che mette in primo piano la Sicilia e fa in modo che anche gli altri, mancanti del riconoscimento pubblico, siano spronati a fare di più per migliorare il proprio servizio e la qualità dei prodotti.

Fabrizio Carrera, direttore del giornale, afferma che Modica, in particolare, è il miglior Comune per l’offerta enogastronomica per la seconda volta (la prima nel 2008 e la seconda nel 2015), perché è una cittadina che anche a distanza di anni ha saputo sempre accontentare gli standard che i giudici del giornale online cronachedigusto.it si sono posti. A Modica si trovano tutte le caratteristiche che un vincitore agroalimentare dovrebbe possedere e non molte città sono in grado di arrivare a tal livello. Non dimentichiamo che Modica avrà un posto speciale all’Expo 2015 di Milano, poiché avrà assoluta visibilità nel cluster dedicato al cacao.

I premiati sono: miglior produttore di vino Ciro Biondi di Trecastagni (Ct), miglior produttore di olio Tino Cavarra (Terraliva) di Buccheri (Sr), miglior produttore di formaggio Liborio Mangiapane di Cammarata (Ag), miglior macellaio Emanuele Cottone di Palermo, migliore trattoria Andrea di Palazzolo Acreide (Sr), miglior bar Di Pasquale (Rg), migliore azienda conserviera Fagone di Giarratana (Rg), migliore pasticceria Sciampagna di Marineo (Pa), migliore ristorante Fattoria delle Torri di Modica (Rg), migliore albergo Zash Hotel di Riposto (Ct), migliore pizzeria Antico Campanile di Viagrande (Ct), miglior fornaio Felice Bongiorno di Palermo e infine miglior comune per l’offerta enogastronomica Modica (Rg).

Roberta Gerratana

Nasce a Modica e studia per tutta l'adolescenza lingue straniere. Arrivata all'università cambia rotta e decide di frequentare un corso in Scienze Educative dell'Infanzia e di Scienze Pedagogiche e Progettazione Educativa in cui si laureerà. Grande appassionata di letture classiche e straniere, che spaziano dai temi romantici tedeschi ai contemporanei manga giapponesi, lascia anche spazio a film fantasy, make up e viaggi. Collabora con Liveunict in veste di proofreader e pubblica ricette veloci per le rubriche Studenti&Fornelli e Trucchi da Svelare.