Attualità Catania Musica Società

Dire Straits Legends in concerto gratuito al Sicilia Outlet Village

dire straitsLa concept band dei Dire Straits tocca anche le terre della Sicilia, in quello che si prospetta essere uno degli appuntamenti musicali più importanti dell’estate siciliana

Sono passate solo poche ore dal concerto di Radio Deejay che ha riempito piazza Università di giovani, studenti ed anche veterani della musica degli anni ’90, che hanno visto spiccare tra tutti J-Ax e Max Pezzali. E dopo poche ore dalla fine del concerto, ecco arrivare un’altra splendida notizia per gli appassionati della buona musica: i Dire Straits Legends, capitanati da Phil Palmer, storico chitarrista del gruppo, suoneranno gratuitamente al Sicilia Outlet Village di Dittaino, venerdì 25 luglio a partire dalle ore 20.30.

La concept band, reunion degli artisti che nei due decenni di attività hanno collaborato con i fratelli Knopfler, arriva da un tour italiano che ha visto tutte le date sold out e che per l’occasione si presenteranno con questajohn illsley
formidabile formazione: Phil Palmer alla chitarra e voce, Danny Cummings alla batteria, l’italiano Marco Caviglia alla chitarra; special guest dell’evento sarà lo storico bassista del gruppo, John Illsley. La band, durante il concerto, sarà accompagnata da Andy Hamilton e dal suo incredibile sax e da Primiano Dibiase alle tastiere.

Un atto di amore e fedeltà verso i nostri fan, per celebrare i più grandi successi dei Dire Straits e suonarli ancora in tantissimi palchi, in giro per il mondo“, ha dichiarato Phil Palmer.

Conoscevo da tempo John Illsey, Phil Palmer e Chris White – racconta Marco Caviglia – grazie ad amici comuni che abitano negli Stati Uniti. E tutto è nato per caso: un giorno dei primi anni Novanta mi trovavo in un negozio di strumenti musicali sulla 48ma strada, a New York, e mi misi a provare un po’ di chitarre. Notai un tipo che mi fissava con insistenza e che a un certo punto, stupefatto, mi disse che suonavo esattamente come Mark Knopfler. Era il suo liutaio di fiducia, Rudy Pensa, ed è stato poi lui a farmi incontrare Knopfler e a introdurmi nel ‘giro’. Rudy vive a New York ed è argentino ma è molto legato all’Italia perché i nonni erano originari delle Cinque Terre. Alla fine ha costruito una chitarra anche per me, uno strumento di cui sono ovviamente molto geloso“.

Per l’occasione, anche tutti i negozi dell’outlet village rimarranno aperti sino alle ore 23.00.

concerto dire straits

Speciale Test Ammissione