Arte Attualità Eventi Libri

A Tutto Volume: libri in festa a Ragusa

 

'A tutto volume' Ragusa 2013 (collage 2)

Il prossimo week-end la provincia barocca, nei giorni di 6, 7 e 8 giugno 2014, ospiterà grandi saggisti e romanzieri, in una cornice d’eccellenza quale Ragusa con i suoi monumenti e panorami è, dando inizio ad una curiosa ed interessante interazione tra gli ospiti presenti ed il pubblico.

Il Festival verrà inaugurato con una impronta internazionale: la spagnola Alicia Giménez-Bartlett darà il via venerdì 6 giugno attraverso un dialogo con un’altra scrittrice, Alessia Gazzola, in una conversazione originale dal titolo “Petra Delicado e le altre mie creature”, nella quale racconta i fortunati personaggi dei suoi libri pubblicati in Italia da Sellerio.

Il Festival partirà da Piazza San Giovanni, passando attraverso Palazzo Garofalo, il sagrato della Cattedrale di San Giovanni Battista, il ponte dei Cappuccini e si concluderà, giorno 8 Giugno nella incantevole Ibla, tra Piazza Duomo, la chiesa di Santa Teresa e il teatro Donnafugata. Questi i nomi dei protagonisti del primo giorno del week-end letterario: Marco Travaglio, Alfio Caruso, Marino Sinibaldi, Valerio Castronovo, Riccardo Chiaberge, Alessandro Borghese e Pietrangelo Buttafuoco.

Giorno 7 seguiranno: Chiara Valerio con la conduzione di Giuseppina Torregrossa, Innocenzo Cipolletta, Giancarlo De Cataldo con la conduzione di Andrea Viarco Steiner. Giorno 8 saranno invece presenti: Roberta Corradin, Silvia Avallone, Antonio Forcellino, Marco Damilano e Luciana Castelnello, Gianni Berengo Gardin, Edoardo Boncinelli e Giulio Giorello, Corrado Formigli, Loredana Lipperini, Alessia Gazzola, Costantino D’Orazio e Malina.

L’idea del direttore editoriale, Roberto Ippolito è quella di creare un’interazione tra lo scrittore e il pubblico, godendo contemporaneamente dei paesaggi circostanti: è per questo che attualmente si preferisce ambientare il festival all’aperto, in modo da valorizzare ancor di più Ragusa e le sue bellezze. E’ stato creato uno spazio ad hoc anche per i più piccoli, che in totale autonomia, attraverso laboratori vari possono sperimentare la loro creatività. Assisteremo, dunque, ad una valorizzazione della cultura di Ragusa, del patrimonio artistico e anche della enogastronomia locale, attraverso degustazione di prodotti tipici: dalle delizie della rinomata pasticceria locale, alla cioccolata di Modica, dal caciocavallo Ragusano DOP al vino Cerasuolo, dall’olio extravergine d’oliva dei Monti Iblei al pomodoro ciliegino e al miele, tutto sotto l’impronta di grandi chef.

Non resta che cogliere questa grande opportunità di gustare un programma ricco di arte, di profumi, di bellezze da vedere, scoprire o riscoprire; non resta che tuffarsi su quei libri che racconteranno molto alla provincia iblea e a tutti coloro che vorranno essere presenti. D’altra parte davanti ad un programma così ricco, alla possibilità di confrontarsi con grandi scrittori e saggisti, e di fermare un po’ la routine di una vita frenetica, gustando prodotti di alto livello immersi in tanta cultura e bellezza paesaggistica, non sarà facile rinunciare ad essere presenti.

Per ogni altra informazione dettagliata, vi invitiamo a visitare il sito del festival A tutto volume.

 

 

 

A proposito dell'autore

Rita Vivera

Rita Vivera nata a Comiso (RG) il 17/06/1990, attualmente studia Giurisprudenza presso l'Ateneo di Catania. Determinata a perseguire i suoi obiettivi, tra lo studio di un diritto e un altro, ama scrivere in particolare di attualità, di politica e di musica.