ERSU CATANIA – I requisiti per richiedere la borsa di studio 2017/18

Ogni anno l’Ersu di Catania mette a disposizione degli studenti le borse di studio, che vengono assegnate tenendo conto del reddito e dei requisiti di merito.

Per il reddito queste sono state fissate le massime all’interno delle quali si devono collocare i dati reddituali dello studente, che presenta la domanda.

Risulteranno assegnatari o idonei coloro che rientrano in questi termini:

Nel caso dei requisiti di merito, l’Ersu di Catania tiene conto dei crediti conseguiti. La situazione varia a seconda dell’anno di immatricolazione. In caso di passaggio ad un altro corso di laurea, lo studente deve indicare come anno di immatricolazione quello del corso da cui proviene. 

Gli studenti iscritti al primo anno, inizialmente, conseguono la borsa di studio solo in base alla condizione economica. I requisiti di merito vengono infatti valutati durante il primo anno accademico e dopo aver ottenuto l’assegnazione. E, proprio per questo, per l’erogazione della seconda rata della borsa di studio occorre avere a disposizione un numero preciso di crediti.

Precisiamo che, per gli studenti iscritti al primo anno dei corsi di specializzazione e di dottorato di ricerca, il requisito di merito necessario è quello previsto dai rispettivi ordinamenti didattici. Ecco i crediti necessari se lo studente è iscritto al primo anno e risulta assegnatario o idoneo per le borse di studio:

1. Requisiti merito Ersu

1. Requisiti merito Ersu
Immagine 1 di 10

Gli studenti che sono iscritti ad anni successivi al primo devono, invece, possedere già dei requisiti di merito al momento della presentazione della domanda. I requisiti si basano sui crediti conseguiti entro il 10 agosto 2017. Di seguito le tabelle con i crediti che devono aver conseguito gli studenti iscritti ad un anno successivo al primo: 

1. Requisiti merito Ersu

1. Requisiti merito Ersu
Immagine 1 di 2

Ulteriori precisazioni riguardano idoneità e tirocinio. I crediti conseguiti tramite prove superate con giudizio, idoneità o tirocini vengono calcolati se sono stati verbalizzati entro il 10 agosto 2017. 

Ricordiamo, inoltre, che gli studenti iscritti in corsi di laurea triennale, corsi d laurea magistrale o corsi di laurea a ciclo unico possono richiedere il bonus, se non arrivano a conseguire tutti i crediti previsti nelle tabelle precedenti. Si possono richiedere:

  • Fino a 5 crediti se utilizzato per la prima volta per il conseguimento dei benefici per il
    secondo anno accademico;
  • Fino a 12 crediti se utilizzato per la prima volta per il conseguimento dei benefici per il
    terzo anno accademico;
  • Fino a 15 crediti se utilizzato per la prima volta per il conseguimento dei benefici per gli
    anni accademici successivi.

Il bonus può essere utilizzato una sola volta e non è cumulabile (es. lo studente iscritto al terzo anno ha diritto a 12 crediti di bonus e non a 17). Se si utilizza solo una parte del bonus a disposizione, la parte non utilizzata nell’anno accademico di riferimento può essere utilizzata negli anni successivi. Lo studente iscritto ai corsi di laurea specialistica può utilizzare il bonus: per intero (15 crediti) qualora non lo abbia mai utilizzato o la quota rimanente di bonus utilizzato nel corso di laurea precedente (Laurea Triennale).

Per ulteriori informazioni, vi consigliamo di leggere il bando pubblicato dall’Ersu di Catania. 

Articoli simili


Articoli scritti dalla Redazione.

Advertisement

Leggi articolo precedente:
UNICT – Al Dipartimento di Fisica IV meeting scientifico della Gaia-ESO Survey

Il Dipartimento di Fisica e Astronomia dell'Università di Catania ospita il IV meeting scientifico della Gaia-ESO Survey.   Dal 4...

Chiudi