CATANIA – Arrivano le Olimpiadi delle Neuroscienze per volare a Washington

Catania ospiterà per la prima volta le Olimpiadi delle Neuroscienze che daranno la possibilità agli studenti di vincere una borsa di studio e andare a Washington.

Quest’anno per la prima volta sarà Catania ad ospitare le Olimpiadi delle Neuroscienze, organizzate dall’Istituto di Scienze Neurologiche del Consiglio Nazionale delle Ricerche (Cnr) di Catania, che culmineranno con la premiazione del campione italiano. L’iniziativa sarà presentata venerdì 5 maggio 2017, alle ore 16.00 a Palazzo della Cultura, mentre le prove avranno luogo sabato 6 maggio 2017 a partire dalle ore 9.00 presso la sede del Cnr in Via Paolo Gaifami 18 a Catania. La vittoria finale si potrà ottenere a Washington, negli Stati Uniti, dal 3 al 6 agosto 2017 nell’ambito della American Psychological Association’s Convention e oltre alla gloria donerà una borsa di studio contesa da cinquantaquattro studenti provenienti da tutta Italia.

In merito alla questione si è espressa la coordinatrice nazionale Maria Vincenza Catania del CNR di Catania: “La competizione nasce con l’obiettivo di far aumentare nei ragazzi l’interesse nei confronti dello studio del cervello umano e del suo funzionamento: una delle chiavi per comprendere il comportamento dell’uomo contemporaneo, delle sue scelte e soprattutto per sconfiggere le patologie neurologiche e psichiatriche. Studenti delle scuole medie superiori, di età compresa fra i 13 e i 19 anni, si misureranno su argomenti specifici come la memoria e l’intelligenza attraverso prove individuali. Lo scopo è anche quello di attrarre giovani talenti alla ricerca nei settori delle Neuroscienze sperimentali e cliniche, che rappresentano la grande sfida del nostro millennio. Questa edizione ha registrato una partecipazione di 217 scuole e 5400 studenti in tutto il territorio nazionale. Alla presentazione dell’evento del 5 maggio parteciperà Ferdinando Nicoletti, professore ordinario di Farmacologia alla Sapienza di Roma, con una relazione sul tema “Meccanismi biologici dei disturbi psichiatrici” a cui seguirà un dibattito. La proclamazione del vincitore avverrà sabato 6 maggio alla fine delle prove competitive”.

Articoli simili


Articoli scritti dalla Redazione.

Advertisement

script async src="//pagead2.googlesyndication.com/pagead/js/adsbygoogle.js">
Leggi articolo precedente:
UNICT – Nasce il Bando “Chance” per migliorare l’Ateneo

In occasione della seduta del 15 marzo scorso, il Consiglio di amministrazione dell’Università di Catania ha destinato quattro milioni di...

Chiudi