Viaggia gratis in Europa: l’iniziativa della Commissione Europea

I giovani d’oggi sono poco europeisti, per questo aumentano i programmi europei di scambio e cooperazione culturale promossi dall’Unione Europea. Il mese scorso è stata presentata un’interessante iniziativa di scambio rivolta ai piĂą giovani.

In occasione del 30esimo anniversario dell’Erasmus, la Commissione Europea presenta un’iniziativa per aiutare i giovani a sentirsi piĂą europei, per incentivarli a viaggiare e a entrare in contatto con culture di tutta l’Europa. Si tratta di una proposta, presentata il 27 marzo 2017,  che si sviluppa all’interno del progetto Erasmus+ e che dĂ  la possibilitĂ  di muoversi gratuitamente in Europa con lo scopo di promuovere la mobilitĂ  e l’apprendimento di 5000 ragazzi tra i 16 e i 19 anni.

L’iniziativa è aperta alle classi di studenti di età pari o superiore a 16 anni che partecipano a eTwinning, una piattaforma informatica che coinvolge i docenti sfruttando i vantaggi della tecnologia. La domanda va presentata entro il 30 giugno del 2017. Gli studenti devono presentare un progetto e indicare dove vogliono andare: si può viaggiare da soli o in gruppo.

I progetti migliori saranno selezionati e l’ inclusione sociale sarà un criterio importante per la selezione. Una volta selezionati, i vincitori riceveranno un buono per acquistare un biglietto di viaggio tra i 350 e i 500 euro e cominceranno a viaggiare da agosto 2017 a dicembre 2018. Tutti i tipi di trasporto possono essere usati e alcuni operatori sostengono l’iniziativa offrendo anche uno sconto speciale ai partecipanti tra cui: Aegean Airlines, Air Dolomiti, ALSA Grupo, Azores Airlines, Brussels Airlines, Comboios de Portugal, Croatia Airlines, Deutsche Bahn, Hahn Air, Iberia Express, Interrail, Luxair, Naviera Armas, Olibus, SNCF, Transferoviar Calatori, Trenitalia, Vueling e Westbahn.

Per ulteriori informazioni, consulta il sito della Commissione Europea.

Articoli simili

Advertisement

Leggi articolo precedente:
UNICT – Pubblicato il bando per tirocini post-laurea presso la Corte Costituzionale

Il sito dell’Università di Catania ha emesso il bando inerente un’offerta formativa di stage presso la Corte Costituzionale. Ecco come...

Chiudi