UNICT – Contributi straordinari per gli studenti: l’Ateneo riapre i termini di presentazione istanze

Somme residue non assegnate: è questo il motivo della riapertura del bando per la concessione di contributi straordinari agli studenti. La commissione, infatti, avendo accertato della quantità residua di somme da poter destinare agli studenti in condizioni economiche disagiate, ha deciso che la nuova scadenza per la presentazione delle istanze è fissata per il 28 aprile 2017

Il fondo, così come comunicato dallo stesso Ateneo catanese, “è riservato agli studenti regolarmente iscritti per il rimborso delle tasse e dei contributi dovuti per l’immatricolazione o per l’iscrizione che si trovano in situazioni di disagio economico, dovuto all’improvviso verificarsi di eventi tali da apportare una sostanziale modifica alla situazione economica familiare e compromettere il proseguimento degli studi“. 

I criteri di valutazione stabiliti dalla commissione di valutazione delle richieste di concessione del contributo sono:

  • Indicatore della Condizione Economica (ICE) dichiarata nell’anno accademico di riferimento non superiore a 23 mila euro (*);
  • non essere trascorsi più di 24 mesi dal verificarsi dell’evento causa del disagio;
  • aver superato almeno un esame nell’ultimo anno accademico;
  • non essere stati iscritti per più di due volte come studenti ripetenti o fuori corso;
  • non aver già usufruito della stessa tipologia di contributo per lo stesso motivo;
  • non essere beneficiari delle borse di studio concesse dall’Ersu;
  • non essere idonei e non assegnatari delle borse di studio concesse dall’Ersu;
  • non essere beneficiari delle borse di studio per l’incentivazione e la razionalizzazione della frequenza universitaria per lo stesso anno accademico.

(*) questa limitazione non viene presa in considerazione solo nel caso di perdita, nello stesso anno di presentazione della domanda, di uno dei genitori facente parte del nucleo familiare convenzionale dello studente, determinante ai fini del reddito, e a condizione che l’indicatore della condizione economica familiare non superi il reddito di 51 mila euro.

Per poter visualizzare gli avvisi riepilogativi dei mandati di pagamento e l’importo, basta accedere al servizio “Elenco mandati di pagamento – Interventi finanziari a favore degli studenti“, fornendo il proprio numero di matricola nel momento in cui viene richiesto.

Le istanze dovranno essere consegnate, entro i termini sopra descritti, presso l’Ufficio Diritto allo Studio di via Landolina, tramite l’apposito modulo sottostante.

SCARICA IL MODULO CONTRIBUTI STRAORDINARI UNICT (CLICCA QUI)

Articoli simili


Articoli scritti dalla Redazione.

Advertisement

script async src="//pagead2.googlesyndication.com/pagead/js/adsbygoogle.js">
Leggi articolo precedente:
SPETTACOLO – Carla Fracci a Catania per “Dance Competition”

Cresce l'attesa per Carla Fracci, una delle ballerine più brave e note che l'Italia abbia mai avuto, regina di palcoscenici...

Chiudi