Ordinello, a domicilio è più bello: conquista gli studenti di Catania


10647228_290452604488714_7679575060788195698_n

Cos’è la vita dello studente se non un pendolo che oscilla tra CFU e “cosa mangio stasera”? Quante volte ci è capitato di tornare a casa dopo una giornata di lezioni, mettersi sul letto, guardare l’orologio e pensare affamati al frigo vuoto. Alle otto di sera l’unica soluzione possibile è un piatto di pasta in bianco o una tazza di latte e biscotti, quando va bene! Scene di ordinaria routine tra gli studenti fuori sede e non solo, con le lezioni che iniziano la mattina e finiscono la sera, facendo dimenticare anche di fare la spesa.

Ecco che a venire in aiuto ci pensa Ordinello.it, il nuovo servizio gratuito che permette di ordinare il cibo che più piace on line e riceverlo a domicilio senza code e confusioni sul menù.
L’offerta gastronomica è varia: pizza, sushi, kebab ma anche prodotti della cucina italiana, primi secondi e tanto altro comodamente davanti al cellulare. Una soluzione comoda e veloce che permette di fare tutto in pochi minuti senza costi aggiuntivi e pagando direttamente alla consegna.


Ordinello, a domicilio è più bello


COME FUNZIONA?

Un meccanismo semplicissimo: inserendo il proprio indirizzo sarà possibile accedere alla lista dei locali vicini e in zona correlati di tempo, costi di consegna e offerte. Effettuato l’ordine, l’attività lo visualizza in tempo reale attraverso il dispositivo fornito da ordinello.it. L’apparecchio squilla e stampa la comanda. Dopo che la prenotazione viene confermata, il cliente riceverà l’accettazione per sms e l’ordine a domicilio nel tempo indicato.

Un’occasione che vale la pena provare, decidendo, magari, di ordinare mentre si è lezione e trovare a casa il piatto bello pronto.

Per provare questa comodità e scoprire le nuove attività e le offerte attive al momento, è possibile visitare il sito o scaricare l’applicazione mobile iOS o Android “Ordinello”.


Articoli scritti dalla Redazione.

Advertisement

Leggi articolo precedente:
CATANIA – Municipio aperto alle visite guidate per le festività di Sant’Agata

Solo pochi giorni fa il sindaco di Catania Enzo Bianco, l’arcivescovo mons. Salvatore Gristina e il presidente del Comitato Francesco Marano...

Chiudi