News Sicilia

Incidente sulla Palermo-Catania, coinvolto pulmino di giovani: feriti fuori pericolo

eliambulanza
Nel pomeriggio di ieri, un incidente ha visto coinvolto un pulmino della comunità Alloggio di San Gregorio di Catania.

Sono fuori pericolo di vita i nove fedeli coinvolti nell’incidente del pulmino della Comunità Alloggio di San Gregorio, avvenuto al km 147,300 della Palermo-Catania.

Il pulmino stava facendo ritorno da Palermo, dove i passeggeri avevano partecipato ad un incontro religioso. Stando alle ricostruzioni, ad aver causato l’incidente sarebbe stata l’esplosione di uno pneumatico.

La Comunità ha diramato una nota attraverso i propri canali social: “Dalle prime informazioni raccolte dal Superiore dei Salesiani, don Giovanni D’Andrea, di concerto con i responsabili della Comunità Alloggio, si sa che gli occupanti del pulmino hanno riportato contusioni e ferite curate con punti di sutura. Rimangono sotto osservazione da parte del personale medico per avere un quadro clinico meglio definito“.

Oltre al grande spavento ed apprensione, sembra che la situazione sia sotto controllo – spiega don Giovanni D’Andrea -. A nome di tutta la comunità salesiana di Sicilia ringraziamo la polizia stradale, i vigili del fuoco e il personale sanitario che ha prestato soccorso ai nostri giovani. Confidiamo nella protezione di Maria Ausiliatrice perché tutto possa tornare alla normalità. Invito per questo a pregare. Dalle informazioni che ci giungono dagli ospedali, dove sono ricoverati i feriti, nessuno è in pericolo, ovviamente seguiamo con attenzione l’evolversi della situazione“.


Incidente sulla SS 114, il 22enne coinvolto non ce l’ha fatta: donati gli organi