News Sicilia

Sanità: nasce in Sicilia commissione per curare valvulopatie cardiache

salute
Nominati i componenti della Commissione regionale per il coordinamento della gestione delle patologie valvolari.

L’assessore regionale alla Salute, Giovanna Volo, ha istituito oggi una commissione per costruire in Sicilia una rete di centri Hub con i requisiti strumentali ed i parametri per eseguire interventi sul funzionamento delle valvole cardiache.

Sono stati nominati infatti i componenti della Commissione regionale per il coordinamento della gestione delle patologie valvolari. Questa dovrà individuare i centri operanti in Sicilia e tracciare i paramenti autorizzativi per le specifiche procedure di alta specializzazione per la cura di valvulopatie cardiache.

Il rispetto delle indicazioni delle maggiori società scientifiche sarà verificato da tre gruppi di esperti, coordinati da Girolamo Guarneri, del servizio Dasoe e dalla titolare del nucleo ispettivo Lia Murè. Inoltre, entro il mese di settembre verranno concluse le verifiche ispettive disposte dal dirigente generale del Dasoe, Salvatore Requirez.

L’impegno offerto è fondamentale, come spiega l’assessore Volo: “Continua l’impegno di questo assessorato per offrire alla popolazione dell’Isola un sempre più qualificante servizio sanitario per patologie complesse – ha dichiarato -. Siamo in grado di frenare decisamente la mobilità extraregionale per questo tipo di interventi, puntando sui centri di eccellenza isolani, in cui operano professionisti di chiara fama, capaci di innescare anche un considerevole bacino di attrazione di utenti“.


Psicologo di base, approvato ddl: “Reale tutela della salute mentale”