News Sicilia

Incendi in Sicilia, oltre 400 interventi in corso: evacuati resort

incendio-ct
Oltre 400 gli interventi di soccorso e poco meno di 300 sono in coda. Di seguito i dettagli sulla situazione incendi in Sicilia.

Col protrarsi delle attuali condizioni ambientali, la situazione degli incendi continua ad essere particolarmente critica in gran parte della Sicilia. In tutta la regione, da ieri alle 17,00 di oggi, sono stati effettuati oltre 400 interventi di soccorso, circa 150 sono in atto e poco meno di 300 sono in coda.

Complessivamente, sul campo stanno lavorando n. 118 squadre di Vigili del Fuoco, di cui n. 16 squadre di Vigili del Fuoco AIB, in convenzione con la Regione Siciliana.

Le zone coinvolte

A Palermo sono stati coinvolti dalle fiamme capannoni commerciali con auto ed elettrodomestici e interessati anche l’Ospedale “Cervello” e la centrale elettrica di Terna. Continua, inoltre, anche l’incendio nella discarica di Bellolampo.

A Catania, ci sono oltre 100 interventi in coda, con n. 18 squadre impegnate sul campo. Coinvolte le zone pedemontane di Valverde, Zafferana Etnea e Nicolosi. Nella zona di Riposto/Acireale è stato evacuato un resort e due vivai sono stati interessati dalle fiamme. Nel quartiere di San Giovanni Galermo, la parte nord di Catania, diverse abitazioni sono state direttamente minacciate dalle fiamme.

Advertisements

Sfrutta i vantaggi di Amazon Prime destinati agli studenti e ottieni uno sconto sull'abbonamento tramite LiveUniversity. Iscriviti ora e ottieni tre mesi gratis!

A Messina, la zona attualmente più colpita è la parte Nord tirrenica, in particolare S. Stefano di Camastra, Patti, Villa Franca, fino a Taormina. Da ieri è stato convocato il Centro di Coordinamento Soccorsi (C.C.S.) in Prefettura.

A Trapani, l’area più interessata rimane quella di Segesta e San Vito lo Capo, con Calampiso evacuato e n. 9 squadre impegnate sul campo. Oltre 70 interventi effettuati da ieri sera.

Da ieri è stato convocato il Centro di Coordinamento Soccorsi (C.C.S.) in Prefettura. Situazione critica a Pantelleria, dove si sono verificate delle avarie ai mezzi impiegati per il supporto aereo e si sta provvedendo a chiudere temporaneamente l’aeroporto per poter impiegare i mezzi aeroportuali VVF per lo spegnimento degli incendi.

A Caltanissetta, tutte le squadre in servizio sono impegnate e un vasto incendio che si sta sviluppando nella zona del gelese. A Siracusa, molteplici criticità su più fronti con difficoltà di intervento del supporto aereo per il forte vento. Ci sono n. 14 interventi in atto e n. 11 in coda, con n. 11 squadre di vigili del fuoco sul campo. A Ragusa, n. 12 interventi effettuati e n. 8 incorso, con n. 9 squadre sul campo. A Enna, n. 9 squadre impegnate sul campo e, in particolare, in una vetreria/falegnameria a Villarosa. Ad Agrigento, n. 10 interventi in atto e n. 5 in coda.


Sicilia, si moltiplicano gli incendi: roghi in tutta l’Isola [FOTO&VIDEO]