News Sicilia

Covid Sicilia, diminuiscono i contagi: quali sono le province con più casi

covid-sicilia
Covid Sicilia, continuano a diminuire i contagi nell'Isola: secondo gli ultimi dati, i nuovi positivi da Coronavirus sono in calo del 3,5%.

Covid Sicilia: si registra un calo nel numero di casi di contagi nell’Isola. Secondo il bollettino settimanale redatto dal Dasoe, il dipartimento Attività sanitarie e osservatorio epidemiologico dell’assessorato regionale della Salute, nella settimana tra il 5 e l’11 giugno 2023, in Sicilia sono stati 572 i casi di contagio da Covid-19.

Ciò significa che nell’Isola si è registrato un calo del 3,5% rispetto alla settimana precedente: inoltre, l’incidenza media è pari a 12 nuovi positivi ogni 100 mila abitanti. Va sottolineato che la tendenza registrata in Sicilia è corrispondente a quella del resto del Paese, anche se il virus continua a circolare e per tale ragione è necessario non abbassare troppo la guardia e rispettare le misure basilari necessarie per evitare il contagio. Per quanto riguarda i dati per provincia, il tasso più alto di nuovi positivi rispetto alla media regionale si è registrato nelle province di Messina (16/100.000 abitanti), Enna (14/100.000 abitanti) ed Agrigento (13/100.000 abitanti). Allo stesso tempo va sottolineato che le fasce d’età maggiormente a rischio sono quelle tra i 70 e i 79 anni (20/100.000), gli over 90 (20/100.000) e tra i 60 e i 69 anni (17/100.000).

Sul tema delle nuove ospedalizzazioni, si è registrata una diminuzione e viene specificato che oltre la metà dei pazienti positivi ricoverati risulta non vaccinata. In merito alle vaccinazioni, i bambini di età compresa tra 5-11 anni vaccinati con ciclo primario completo sono il 19,14% del target regionale; nel target over 12 anni, i vaccinati che hanno completato il ciclo primario sono l’89,51%. Infine, i vaccinati con dose aggiuntiva/booster sono il 71,22% degli aventi diritto.