Attualità In Copertina

L’anno in rassegna: il racconto del 2022 attraverso 12 immagini

Il 2022 sta ormai per lasciare spazio al nuovo anno: ma quali sono stati i momenti più importanti degli ultimi 12 mesi? Dalla guerra in Ucraina alle proteste in Iran passando per la fine della "guerra del whisky", ecco il riassunto fotografico di alcuni dei fatti più rilevanti del 2022.

Un nuovo anno sta per giungere a conclusione ed è soprattutto in questi momenti che si riflette su quanto è accaduto nell’arco dei dodici mesi trascorsi, tirando le somme di un nuovo anno. Con il 2023 alle porte, è arrivato il momento di passare l’anno in rassegna, scoprendo quali sono stati gli eventi principali che hanno segnato il 2022.

Da gennaio a dicembre, il 2022 è stato caratterizzato da eventi che hanno stravolto l’ordine geopolitico mondiale, come nel caso del ritorno della guerra in Europa o della crisi energetica. E ancora, nel corso dell’anno sono stati diversi i decessi di grandi personaggi della storia, così come le preoccupazioni per la crisi climatica. Ecco quindi alcuni degli eventi più importanti del 2022, raccontato attraverso 12 immagini.

Gennaio

Sergio Mattarella
Sergio Mattarella – ANSA

Il 2022 si è aperto come un anno colmo di speranze: dopo due anni dallo scoppio della pandemia e con la diffusione dei vaccini, il mondo ha iniziato a sperare di poter finalmente allontanare l’incubo del Covid. Nel frattempo, nel mondo della politica italiana è il momento della riconferma: infatti, dopo un toccante discorso di fine anno tra le cui righe si leggevano parole di commiato, Sergio Mattarella è stato eletto per la seconda volta Presidente della Repubblica Italiana con 759 voti favorevoli. Questo evento ha fatto di lui il secondo Presidente ad essere riconfermato per un secondo mandato, insieme a Giorgio Napolitano, e il secondo più votato di sempre, seguendo Sandro Pertini.

Advertisements

Sfrutta i vantaggi di TEMU destinati agli studenti universitari per ottenere un pacchetto buono di 💰100€. Clicca sul link o cerca ⭐️ apd39549 sull'App Temu!

Febbraio

Guerra in Ucraina – Reuters

Gli eventi della fine di febbraio 2022 sono quelli che senza dubbio sono rimasti impressi nella mente di tutti, anche perché hanno condizionato l’evolversi degli eventi del resto dell’anno anche in altri settori. Infatti, dopo aver riconosciuto le Repubbliche Popolari del Doneck e di Lugansk, la Russia ha invaso l’Ucraina il 24 febbraio, riportando la guerra in Europa. Definendo l’aggressione contro l’Ucraina “un’operazione militare speciale”, già pochi giorni dopo l’attacco Putin ordina ai militari russi di mettere in stato di massima allerta le forze di difesa nucleare.

Marzo

Decessi da Covid

Il mese di marzo 2022 si apre con un record negativo per il mondo: infatti, il 7 marzo, a due anni dall’inizio del lockdown in Italia, è stata superata la quota di 6 milioni di decessi da Covid 19 nel mondo. Nel frattempo, nonostante il recente inizio dell’invasione russa dell’Ucraina, la Corte Penale Internazionale decide di aprire un’indagine sull’eventualità che siano stati commessi dei crimini di guerra da parte delle forze armate russe in Ucraina.

Aprile

Crisi alimentare globale

Il mese di aprile 2022 è stato caratterizzato da una nuova crisi, conseguenza degli effetti della guerra in Ucraina, che si è aggiunta a quelle attualmente in corso: quella sanitaria, economica e umanitaria. Infatti, aprile 2022 è stato segnato da una crisi alimentare globale, con mancanza di materie prime e prezzi dei beni primari in forte crescita. E mentre Letizia Battaglia salutava il mondo dalla sua Palermo, le Nazioni Unite segnalavano un aumento di oltre il 20% nel prezzo del grano.

Maggio

Eurovision Song Contest 2022

Mentre il Covid dimostrava di acquietarsi in tutto il mondo, il mese di maggio 2022 si è aperto con l’apparizione insistente del vaiolo delle scimmie. La nuova infezione e la sua relativamente rapida diffusione anche in Europa iniziano a far preoccupare l’OMS. Tuttavia, l’arrivo della bella stagione lascia spazio anche a momenti di maggiore spensieratezza: infatti, l’Italia ospita l’edizione 2022 dell’Eurovision Song Contest a Torino, grazie alla vittoria dei Maneskin l’anno precedente. A sbaragliare i partecipanti con è il gruppo ucraino Kalush mentre l’Italia, rappresentata da Mahmood e Blanco, si accontenta del sesto posto.

Giugno

Proteste in USA per il diritto all’aborto – Reuters

Giugno 2022 è segnato dalle proteste negli Stati Uniti, seguiti dalla solidarietà di manifestanti nel mondo intero. La motivazione alla base dei tumulti è una decisione della Corte Suprema degli Stati Uniti: si tratta dell’abolizione della sentenza Roe v. Wade del 1973, attraverso la quale si era riconosciuto il diritto all’interruzione di gravidanza. Di fatto, attraverso questa decisione, viene negata la legalizzazione dell’aborto negli USA, perché il diritto all’interruzione di gravidanza non è presente nella Costituzione. Nel frattempo, nel Mar Glaciale Artico si porta a conclusione un conflitto durato quasi 50 anni: si tratta della “guerra del whisky” o “dei liquori” che consiste in una disputa amichevole tra Danimarca e Canada per la spartizione dell’isola di Hans.

Luglio

Ondata di calore in Europa nell’estate 2022 – AP

Se il 2022 è stato caratterizzato da molteplici crisi, spesso tra loro interconnesse, sorvegliata speciale da anni è anche la crisi climatica, i cui effetti sono sempre più visibili. E infatti, l’estate del 2022 è stata caratterizzata da forti ondate di calore che hanno colpito l’Europa intera. In particolare, nel mese di luglio si sono raggiunte temperature di livello notevolmente superiore alle medie stagionali, causando anche numerosi decessi. Nel corso dello stesso mese, un evento colpisce il mondo intero: l’ex primo ministro giapponese Shinzo Abe viene assassinato durante un comizio. È stato il più giovane primo ministro del Giappone e anche quello rimasto in carica per un numero maggiore di anni.

Agosto

Inondazioni Pakistan – UNICEF

Come per il mese di luglio, gli effetti del cambiamento climatico si fanno sentire anche nel corso dell’agosto 2022. Infatti, il Pakistan è colpito da fortissime alluvioni, al punto da dichiarare l’emergenza in atto come una “catastrofe climatica”, con un bilancio delle vittime che supera le 1000 persone. Nel frattempo, l’Italia saluta un luminare apprezzato da giovani e adulti per la sua conoscenza e per le sue qualità che lo hanno reso uno dei personaggi preferiti dagli italiani: è il 13 agosto quando Alberto Angela annuncia la morte del padre Piero, il quale non perde occasione per stimolare gli italiani lasciando un comunicato da pubblicare postumo in cui invita tutti a fare la propria parte “per questo nostro difficile Paese”.

Settembre

Proteste in Iran – Reuters

Anche settembre 2022 si apre con una perdita storica: la regina Elisabetta II muore l’8 settembre nel castello di Balmoral, in Scozia. A succederle al trono è il figlio Carlo, nominato re Carlo III, il cui regno segue quello della madre durato più di 70 anni. Tuttavia, pochi giorni dopo l’attenzione del mondo si sposta dall’altra parte del mondo, in Iran, dove la 22enne Mahsa Amini viene arrestata per aver indossato l’hijab in modo sbagliato e dichiarata deceduta dopo tre giorni di coma. A partire dalla morte di Mahsa, ha inizio una serie di proteste in Iran violentemente repressa dal governo che ha causato centinaia di vittime, feriti e migliaia di arresti, mentre il resto del mondo sostiene i contestatori con manifestazioni di solidarietà.

Ottobre

Rishi Sunak – Reuters

Nel mese di ottobre 2022 il Regno Unito finisce nuovamente sotto gli occhi del mondo: infatti, dopo le dimissioni di Boris Johnson di luglio e della neoeletta Liz Truss, che al momento detiene il record per il minor tempo in carica da primo ministro del Regno Unito), il 25 ottobre 2022 è eletto Primo Ministro Rishi Sunak. Il politico britannico passa subito alla storia per essere la prima persona di orgine asiativa e di religione induista a ricoprire le cariche di leader del Partito Conservatore e di Primo Ministro del Regno Unito. Tuttavia, bastano pochi giorni per distrarre l’attenzione mediatica dalla politica britannica: infatti, il 28 ottobre Elon Musk acquista Twitter per 44 miliardi di dollari, dando molto da discutere al mondo intero nelle settimane successive l’acquisizione.

Novembre

La popolazione mondiale raggiunge 8 miliardi

La notizia che ha fatto il giro del mondo a novembre 2022 è stata quella di un altro record: infatti, a metà del nono mese del 2022 è stato confermato che la popolazione mondiale ha raggiunto la quota record di 8 miliardi di persone. Nel frattempo, in Italia è tempo di un altro record per quanto riguarda l’area europea: è fine novembre quando il Belpaese viene confermato leader in Europa per il tasso di riciclo e secondo per il tasso di circolarità. Sono questi i dati confermati dallo studio “L’Italia che Ricicla” di Assoambiente e che fanno ben sperare per il futuro del pianeta.

Dicembre

Qatargate – AFP

L’ultimo mese del 2022 è stato colmo di avvenimenti: dal lutto nel mondo del calcio per la morte di Pelé passando per la prima fusione nucleare durante la quale l’energia prodotta è stata maggiore di quella usata per innescarla. Tuttavia, se c’è un Paese di cui si è sentito tanto parlare nell’ultimo mese, questo è senza dubbio il Qatar. Infatti, questa nazione è stata di recente al centro dell’attenzione non solo per la prima edizione “invernale” del Campionato mondiale di calcio, vinta dall’Argentina di Messi e disputata proprio in Qatar, ma anche per il cosiddetto “Qatargate”, lo scandalo di corruzione che ha coinvolto lo Stato mediorientale e alcuni eurodeputati, anche italiani.

A proposito dell'autore

Martina Bianchi

Con una laurea magistrale in Global Politics and Euro-Mediterranean Relations e una triennale in Scienze e Lingue per la Comunicazione, coltiva l'interesse per il giornalismo scrivendo per LiveUnict. Appassionata di lingue straniere, fotografia, arte e viaggi, mira ad un futuro nelle Relazioni Internazionali nel campo dei Diritti Umani, in difesa dei più deboli.

Coordina la Redazione di LiveUniCT da Maggio 2022.

Email: m.bianchi@liveunict.com