Test Ammissione

Test Medicina 2022: pubblicato il secondo scorrimento

Test Medicina 2022
Test Medicina 2022: online, adesso, anche il secondo scorrimento di graduatoria, attesissimo da molti. Di seguito i dettagli sulla consultazione, e non solo.

Test Medicina 2022: lo scorso 7 ottobre è stato reso pubblico il primo scorrimento, destinato a non rimanere isolato. È appena uscito anche il secondo: ancora una volta è possibile consultarlo accedendo al portale del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca Universitaly.

Secondo scorrimento Medicina: dove trovarlo?

È un’informazione ben nota ormai a molti, ma che, per sicurezza, è bene sempre ricordare. Anche il secondo scorrimento di graduatoria è stato caricato su Universitaly: gli interessati sono tenuti ad accedere all’area riservata per consultarlo.

Test Medicina 2022: punteggio minimo e secondo scorrimento

Il secondo scorrimento di graduatoria risultava attesissimo da chi aspira ad indossare un camice bianco ma non ha ancora potuto procedere con l’immatricolazione ad uno dei Corsi di Laurea in Medicina e Chirurgia.

Questa nuova pubblicazione, invece, trascina con sé la possibilità concreta di un nuovo punteggio minimo. A tal proposito, come riportato da Studenti.it, l’ultimo noto è pari a 33, legato alla posizione 13,950 a Medicina Messina MedBioTec.

La pubblicazione del nuovo scorrimento permette agli esperti di procedere, ora, con una nuova attenta analisi.

Test Medicina 2023: si cambia

Chiunque non riuscisse ad ottenere un posto quest’anno non dovrebbe disperare. Bisognerà, di fatto, ricordare, che il 2023 segnerà una svolta per gli aspiranti camici bianchi: a questi, di fatto, verranno riservate prove d’esame definite “TOLC” (Test OnLine Cisia). Queste potranno essere ripetute più volte, e già nel corso degli ultimi due anni delle scuole superiori.

Secondo quanto emerge dal decreto recentemente firmato dal ministro uscente Maria Cristina Messa, nel 2023 si terranno due sessioni:

  • la prima sessione nel mese di aprile;
  • la seconda sessione nel mese di luglio;

I candidati sono tenuti ad affrontare una prova dalla durata complessiva di  90 minuti, con 50 quesiti suddivisi per sezioni. Quattro nello specifico:

  1. comprensione del testo e conoscenze acquisite negli studi;
  2. biologia;
  3. chimica e fisica:
  4.  matematica e ragionamento.

 Test Medicina 2023, novità confermate: tutto sulla nuova prova

 

Università di Catania