Lavoro, stage ed opportunità

Concorso Vigili del Fuoco: requisiti e scadenze

Concorso Vigili del Fuoco 2022: pubblicato nuovo bando per Ispettori antincendi. Di seguito tutti i requisiti e le info utili per inviare la domanda.

Pubblicato nuovo concorso Vigili del Fuoco per Ispettori antincendi. La selezione pubblica è finalizzata alla copertura di 97 posti di lavoro. Ecco tutte le info utili.

Concorso Vigili del Fuoco: requisiti

La selezione pubblica è rivolta a candidati in possesso di laurea, ad indirizzo architettura o ingegneria. I candidati al concorso dei Vigili del Fuoco 2022 per ispettori antincendi dovranno essere in possesso dei seguenti requisiti:

  • cittadinanza italiana;
  • godimento dei diritti politici;
  • età non superiore ai 30 anni. Non è soggetta ai limiti massimi di età la partecipazione al concorso del personale che espleta funzioni operative del Corpo nazionale dei vigili del fuoco destinatario della riserva di un sesto dei posti di cui all’articolo 1, comma 2, lettera a), del bando. Il limite di età è fissato, invece, in 37 anni per la partecipazione al concorso del personale volontario del Corpo nazionale dei vigili del fuoco;
  • idoneità fisica, psichica e attitudinale al servizio, secondo i requisiti stabiliti dal regolamento del Ministro dell’Interno del 4 novembre 2019, n. 166;
  • laurea in ingegneria o architettura;
  • abilitazione professionale attinente ai titoli di studio;
  • possesso delle qualità morali e di condotta di cui agli articoli 26 della legge 1° febbraio 1989, n. 53.

Riserve

Sui posti messi a concorso per ispettori antincendio operano le seguenti riserve:

  • un sesto dei posti, per tutto il personale che espleta funzioni operative nei Vigili del Fuoco;
  • il 10% dei posti al personale volontario del Corpo nazionale dei vigili del fuoco che, alla data di scadenza del termine stabilito nel bando, sia iscritto negli appositi elenchi da almeno 7 anni ed abbia effettuato non meno di 200 giorni di servizio, fermi restando gli altri requisiti previsti;
  • il 2% dei posti agli ufficiali delle forze armate che abbiano terminato senza demerito, alla data di scadenza del termine utile stabilito nel presente bando per la presentazione della domanda di partecipazione, la ferma biennale.

Procedura selettiva

La selezione del concorso per ispettori antincendi dei Vigili del Fuoco 2022 prevede lo svolgimento di una prova preselettiva e di 3 prove d’esame, due prove scritte e una orale.

Domanda

La domanda di partecipazione al concorso dei Vigili del Fuoco 2022 per ispettori antincendi deve essere presentata esclusivamente per via telematica entro il 31 ottobre 2022.

Per accedere all’applicazione i candidati devono essere in possesso di un’identità nell’ambito del Sistema pubblico d’identità digitale (SPID). Qualora il candidato compili più volte il format on-line si terrà conto unicamente dell’ultima domanda inviata nei termini.

 Concorso Ministero della Cultura: in arrivo 6300 assunzioni


Università di Catania