Lavoro, stage ed opportunità

Concorso Esercito, bando per 6.000 VFP1: i requisiti

Concorso Esercito: è stato indetto un bando per il reclutamento di 6.000 VFP1. Di seguito tutte le informazioni utili per inviare la domanda e i requisiti.

Concorso Esercito italiano: è stato indetto un bando per il reclutamento di 6.000 unità da destinare ai VFP1. I 6.000 posti del concorso VFP1 saranno ripartiti in tre blocchi:

  • 2.000 posti nel 1° Blocco. La domanda di partecipazione può essere presentata dal 9 febbraio 2022 al 10 marzo 2022, per i nati dal 10 marzo 1997 al 10 marzo 2004, estremi compresi;
  • 2.000 posti nel 2° Blocco. La domanda di partecipazione può essere presentata dal 2 maggio 2022 al 31 maggio 2022, per i nati dal 31 maggio 1997 al 31 maggio 2004, estremi compresi;
  • 2.000 posti nel 3° Blocco. La domanda di partecipazione può essere presentata dal 1° agosto 2022 al 30 agosto 2022, per i nati dal 30 agosto 1997 al 30 agosto 2004, estremi compresi.

Concorso Esercito italiano: i posti

Ognuno dei 2 blocchi da 2.000 posti prevede la seguente ripartizione per incarico/specializzazione:

  • 1.971 posti per incarico/specializzazione che sarà assegnato/a dalla Forza Armata;
  • n°5 posti per “elettricista infrastrutturale”;
  • n°5 posti per “idraulico infrastrutturale”;
  • n°10 posti per “muratore”;
  • n°5 posti per “falegname”;
  • n°3 posti per “fabbro”;
  • n°1 posti per “meccanico di mezzi e piattaforme”.

Il 10% dei posti a concorso è riservato alle seguenti categorie:

  • diplomati delle Scuole Militari;
  • assistiti dall’Opera Nazionale di Assistenza per gli Orfani dei Militari di Carriera dell’Esercito, dall’Istituto Andrea Doria l’assistenza dei familiari e degli orfani del personale della Marina Militare, dall’Opera Nazionale per i Figli degli Aviatori e dall’Opera Nazionale di Assistenza per gli Orfani dei Militari dell’Arma dei Carabinieri;
  • figli di militari deceduti in servizio.

Requisiti concorso Esercito

Per poter prendere parte al bando di concorso per VFP1 si deve essere in possesso di alcuni requisiti specifici:

  • cittadinanza italiana e godimento dei diritti civili e politici;
  • aver compiuto il 18° anno di età e non aver superato il giorno del compimento del 25° anno di età alla data di scadenza del termine per la presentazione delle domande fissata per ciascun Blocco di Incorporamento;
  • aver conseguito il diploma di istruzione secondaria di primo grado (ex scuola media inferiore). L’ammissione dei candidati che hanno conseguito un titolo di studio all’estero è subordinata all’equipollenza del titolo stesso rilasciata da un qualsiasi ufficio scolastico regionale o provinciale, con riportato il giudizio sintetico (ottimo, distinto, buono, sufficiente) o la votazione.

Le prove

Lo svolgimento del Concorso 6.000 VFP1 Esercito 2022 prevede:

  • Valutazione Titoli;
  • Prove di Efficienza Fisica;
  • Accertamento dei Requisiti Psico-Fisici e Attitudinali.

Le domande di partecipazione dovranno essere inviate sul tipo Concorsi del Ministero della Difesa entro e non oltre la data di scadenza prevista. Per ulteriori informazioni è necessario consultare il bando.

 Concorso Carabinieri, bando per allievi marescialli: requisiti


Università di Catania