Lavoro, stage ed opportunità

Concorso Aeronautica Militare: bando per 800 VFP1

concorso aeronautica militare 800 vfp1
Concorso Aeronautica Militare, bando per 800 VFP1 pubblicato in Gazzetta Ufficiale. Di seguito le info utili con requisiti e scadenze.

Il Ministero della Difesa ha pubblicato un concorso aeronautica militare per  VFP1 per il reclutamento di 800 volontari in ferma prefissata di un anno. Il bando è rivolto a candidati che hanno conseguito la licenza media. Per partecipare al concorso per volontari nell’Aeronautica militare c’è tempo fino al giorno 4 dicembre 2021. Di seguito le informazioni utili.

Concorso Aeronautica Militare: posti a concorso

Avviate le selezioni per il concorso Aeronautica militare per l’ammissione di 800 volontari in ferma prefissata di un anno. Il bando VFP1 2022 è rivolto ai giovani maggiorenni, fino ai 25 anni, interessati ad intraprendere una carriera nell’Aeronautica militare. I vincitori del concorso saranno ammessi a frequentare il corso di formazione di base per VFP 1. Il concorso infatti si rivolge ai candidati nati dal 4 dicembre 1996 al 4 dicembre 2003, estremi compresi.

I posti a bando per il concorso per volontari 2022 sono 800 così distribuiti:

  • n°750 VFP1 “ordinari” per categorie varie che saranno assegnate dalla Forza Armata;
  • n°50 per il settore d’impiego “COMOS (STOS/Incursori).

Il reclutamento è effettuato in un unico blocco con tre incorporamenti così suddivisi:

Advertisements

Sfrutta i vantaggi di Amazon Prime destinati agli studenti e ottieni uno sconto sull'abbonamento tramite LiveUniversity. Iscriviti ora e ottieni tre mesi gratis!

  • 1° incorporamento – giugno/luglio 2022, per i primi 250 candidati idonei classificati nella graduatoria di merito VFP 1 “ordinari”;
  • 2° incorporamento – agosto 2022, per i secondi 250 concorrenti classificati nella graduatoria di merito VFP 1 “ordinari”;
  • 3° incorporamento – novembre 2022, per i successivi 250 candidati idonei classificati nella graduatoria di merito “VFP 1 ordinari» e 50 per il settore d’impiego «COMOS (STOS/Incursori)”.

I requisiti

Possono partecipare al concorso Aeronautica militare VFP1 i candidati in possesso dei seguenti requisiti generali:

  • cittadinanza italiana;
  • godere dei diritti civili e politici;
  • età compresa tra i 18 e i 25 anni (non aver superato il giorno di compimento del 25° anno di età);
  • diploma di istruzione secondaria di primo grado (ex scuola media);
  • non essere stati condannati per delitti non colposi e non essere imputati in procedimenti penali per delitti non colposi;
  • non essere stati destituiti, dispensati, dichiarati decaduti o licenziati dall’impiego presso una Pubblica Amministrazione, o prosciolti d’autorità o d’ufficio da precedente arruolamento nelle Forze Armate o di Polizia;
  • non essere stati sottoposti a misure di prevenzione;
  • essere incensurati;
  • non aver tenuto comportamenti verso le istituzioni democratiche che non diano sicuro affidamento di fedeltà alla Costituzione repubblicana e alle ragioni di sicurezza dello Stato;
  • idoneità psico-fisica e attitudinale;
  • esito negativo agli accertamenti diagnostici per l’abuso di alcool e per l’uso di sostanze stupefacenti o psicotrope ad uso non terapeutico;
  • non essere in servizio quali volontari nelle Forze Armate.

Come avviene il reclutamento

Dopo l’inoltro delle domande, si provvederà a valutare i titoli e la formazione della graduatoria con gli idonei che saranno convocati alle fasi successive del concorso. Le fasi del concorso si articoleranno come di seguito spiegato.

  • Convocazione dei primi 3.750 candidati compresi nella graduatoria per il settore d’impiego “VFP1 ordinari” e dei primi 2.500 candidati compresi nella graduatoria provvisoria per il settore d’impiego “COMOS (STOS/Incursori”, presso la SVAM di Taranto per l’effettuazione della fase comune iniziale dell’iter selettivo quale “VFP1 ordinari”;
  •  Invio di tutti i candidati convocati presso il Centro aeromedico psicofisiologico di Bari Palese per l’effettuazione degli accertamenti psico-fisici finalizzati alla determinazione dell’idoneità/inidoneità;
  • Svolgimento delle prove di efficienza fisica e accertamenti attitudinali presso la SVAM di tutti i candidati idonei alla precedente fase sanitaria;
  • Invio presso il 17° Stormo di Furbara o presso il Comando aeroporto/centro storiografico e sportivo di Vigna di Valle dei primi 400 candidati della graduatoria provvisoria per il settore d’impiego “COMOS (STOS/Incursori)” già risultati idonei quali “VFP1 ordinario”, per l’effettuazione delle prove attitudinali e prove di efficienza fisica specifiche per il settore d’impiego “COMOS (STOS/Incursori)”;
  • Invio presso l’Istituto di medicina aerospaziale dell’Aeronautica militare di Roma dei candidati risultati idonei alle prove attitudinali e di efficienza fisica per essere sottoposti agli accertamenti medici specifici per il settore d’impiego “COMOS (STOS/Incursori)”;
  • Formazione di due distinte graduatorie di merito relative ad ogni incorporamento per ciascuno dei settori d’impiego comprendenti i candidati dichiarati idonei agli accertamenti psico-fisici e attitudinali e alle prove di efficienza fisica;
  • Convocazione e incorporazione dei candidati;
  • Decretazione dell’ammissione dei candidati incorporati alla ferma prefissata di un anno nell’Aeronautica militare.

Le domande per la partecipazione al concorso potranno essere inviate fino al 4 dicembre 2021.

 Concorso Marina Militare, nuovo bando per 63 ufficiali: i requisiti