Lavoro, stage ed opportunità

Concorso Polizia Penitenziaria per 1479 agenti: i requisiti

concorso polizia penitenziaria
Concorso polizia penitenziaria: pubblicato in gazzetta il nuovo bando per il reclutamento di 1479 allievi agenti. Di seguito i requisiti e le info principali.

Nella Gazzetta Ufficiale sono molti i bandi relativi al concorso Polizia Penitenziaria. Le esigenze di reclutamento concorso polizia 2021, infatti, prevedono un numero complessivo di 1479 allievi agenti del Corpo di Polizia Penitenziaria: pertanto, di seguito sono riportate tutte le informazioni utili per poter partecipare al concorso.

Posti riservati

Il concorso pubblico, per esame e titoli, di 1479 allievi agenti della polizia penitenziaria  prevede che 887 posti siano riservati ai VFP1 e VFP4. Del totale, 665 posti per gli uomini e 222 per le donne donne. In particolare, i posti sono dedicati a:

  • volontari in ferma prefissata di un anno (VFP1) che sono in servizio da almeno sei mesi alla data di scadenza della domanda di partecipazione al concorso ovvero VFP1 collocati in congedo al termine della ferma annuale;
  •  volontari in ferma prefissata quadriennale (VFP4) in servizio o in congedo.

Concorso Polizia Penitenziaria: 1479 allievi agenti

Il concorso pubblico, per esame, prevede oltre le riserve anche 592 posti, invece, per tutti i cittadini italiani e riguarda l’assunzione di 444 uomini e 148 donne.

Inoltre, due posti (quindi per un uomo ed una donna) sono riservati, subordinatamente al possesso degli altri requisiti, a coloro che sono in possesso dell’attestato di bilinguismo della lingua italiana e della lingua tedesca, previsto dall’art. 4 del D.P.R. 26 luglio 1976, n. 752 e successive modifiche, per l’assegnazione agli istituti penitenziari della provincia di Bolzano.

I posti riservati, qualora non fossero coperti dagli idonei, saranno ceduti agli altri concorrenti seguendo l’ordine di graduatoria.

I requisiti

Per chiunque fosse interessato a partecipare a questi bandi concorso, i requisiti richiesti ai candidati per la partecipazione ai concorsi polizia penitenziaria sono i seguenti:

  • essere in possesso della cittadinanza italiana;
  • godere sia dei diritti civili che di quelli politici;
  • aver compiuto i diciotto anni, ma non aver compiuto e quindi superato gli anni ventotto.

I requisiti elencati devono essere posseduti alla data di scadenza del termine utile per la presentazione della domanda di partecipazione al concorso e cioè prima di giorno 9 dicembre 2021. Per ulteriori informazioni sulle prove e come inoltrare la domanda, è possibile scaricare il documento integrale pubblicato in Gazzetta Ufficiale alla sezione “Concorsi”.

 Concorso Coesione Sud, assunzioni anche in Sicilia: il bando

 

Speciale Test Ammissione