Test Ammissione

Test Medicina 2021: online il secondo scorrimento

test medicina 2021
Test Medicina 2021: online il secondo scorrimento. Questo è disponibile, come gli altri elenchi, sulla piattaforma Universitaly. Di seguito i dettagli.

Pubblicato il secondo scorrimento, sul portale Universitaly, legato al Test medicina 2021. La graduatoria nazionale del test è online dal 28 settembre 2021 e dal 6 ottobre è stato reso noto anche il primo scorrimento sul portale Universitaly.


Secondo Scorrimento Graduatoria Medicina: nuovo punteggio minimo


Test Medicina 2021: come funziona lo scorrimento

È appena stato pubblicato sul portale Universitaly il secondo scorrimento del test Medicina 2021. A tal proposito gli studenti che sono riusciti ad ottenere uno degli ambiti posti potranno ora procedere con l’immatricolazione.

Entro le ore 12 del quinto giorno successivo alla graduatoria di scorrimento pubblicata, ogni università deve comunicare al CINECA i nominativi degli studenti immatricolati. In base a questi, l’ente registrerà le comunicazioni e stilerà una nuova graduatoria con i posti ancora disponibili. In linea di massima, viene pubblicato uno scorrimento ogni 20 giorni, fino ad esaurimento posti.


 Primo scorrimento Test Medicina 2021: le università dove ci sono più posti


“Assegnato” o “prenotato”: le diciture

È fondamentale avere ben chiara la distinzione tra le seguenti diciture: assegnato o prenotato? Cosa significano nello specifico? La dicitura “assegnato”, indica che lo studente è riuscito a prendere un posto presso la sede indicata e che quindi può procedere, entro 5 giorni, se interessato, con l’immatricolazione presso la sede che sarà indicata accanto.

Al contrario i “prenotati” possono scegliere se procedere con l’immatricolazione nell’ateneo in cui risultano tali, confermare l’interesse a rimanere in graduatoria (entro cinque giorni lavorativi) e attendere il terzo scorrimento.

Test Medicina 2021: come immatricolarsi

Gli studenti che sono risultati assegnatari avranno solamente 4 giorni a disposizione per procedere con l’immatricolazione presso la sede indicata. In caso contrario perderanno il diritto ad avere il posto presso l’ateneo. Di fatto il MIUR ha specificato che la mancata accettazione della sede implica la rinuncia della sede assegnata. In questo caso lo studente continuerà a concorrere per le altre sedi che avranno ancora a disposizione posti da assegnare.

Università di Catania