Attualità

Quando torna l’ora solare 2021: come spostare le lancette

quando torna l'ora solare 2021
Quando torna ora solare 2021 in Italia? A fine ottobre si dovranno spostare le lancette dell'orologio e salutare l'ora legale. Le informazioni sul cambio ora.

Quando torna l’ora solare 2021 in Italia? È questo il periodo dell’anno in cui ci si fa spesso questa domanda. Di seguito tutte le informazioni sulla data in cui si verifica il cambio ora e su come spostare le lancette dell’orologio.

Quando si cambia l’ora?

Quando cambia l’ora? Tra sabato 20 e domenica 31 ottobre, ci toccherà salutare l’ora legale (ora attuale) e dare il benvenuto all’ora solare. Il cambio ora si verificherà precisamente alle 3.00 nella notte tra sabato e domenica: allora dovremo spostare le lancette dell’orologio indietro di un’ora e le riporteremo alle 2.00.

Ciò significa che farà buio prima rispetto al periodo estivo ma si avrà ancora più luce nelle prime ore del mattino: le giornate si accorciano, così come accade ogni anno con l’arrivo dell’autunno. L’ora solare sarà valida fino a domenica 27 marzo 2022, quando poi dovremo nuovamente tornare all’ora legale e spostare le lancette dell’orologio in avanti.

Advertisements

Sfrutta i vantaggi di Amazon Prime destinati agli studenti e ottieni uno sconto sull'abbonamento tramite LiveUniversity. Iscriviti ora e ottieni tre mesi gratis!

Cambio ora solare: cosa accade?

Il cambio orario ha sempre delle conseguenze sullo stato fisico di ognuno di noi. Nel caso del ritorno dell’ora solare, si potrà dormire un’ora in più. Ciò porterà sollievo a molti, ma sicuramente non eviterà sicuramente qualche disturbo. Questo cambiamento potrebbe causare insonnia e sonno interrotto.

Cambiamento ora solare ora legale: verso l’abolizione?

Da anni si discute della possibile abolizione di ora solare/ora legale. Questa proposta era già presentata nel 2018 in Unione Europea, riscuotendo il 76% dei votanti favorevoli. La questione si chiude in un nulla di fatto.

Attualmente alcuni paesi, come la Francia, hanno deciso di abolire l’ora solare. Per questo si continua a discutere della possibile abolizione con nuove proposte: si propone ai Paesi Meridionali di avere l’ora legale per tutto l’anno, mentre quelli Nordici potrebbero optare per l’ora solare. Se questa per molti appare come una questione insignificante, in realtà avrebbe i suoi vantaggi positivi: con l’introduzione dell’ora legale per tutto l’anno, ci sarebbe un risparmio di energia.

Quella del cambio d’ora è una vicenda che affonda le sue radici nel 1784, quando Benjamin Franklin propose di “spostare il tempo” per risparmiare. L’ora legale venne introdotta solo in occasione della Prima Guerra Mondiale: era il 39 aprile del 1916 e questa misurata venne adottata a causa della scarsità del carbone. Le autorità tedesche decisero di spostare l’orario per risparmiare su riscaldamento e illuminazione. Anche Gran Bretagna decise di seguire questo esempio, così come il resto dell’Europa.